Dargen d'Amico - Sanremo 2022

Precedenti al Festival, giudizi della stampa, quote dei bookmakers, album, tracklist, autori e testo del brano

PARTECIPAZIONI A SANREMO:

Prima partecipazione in assoluto alla gara del Festival di Sanremo per il cantautore e rapper milanese Jacopo d’Amico, in arte Dargen d’Amico che, nel 2022, debutta al Teatro Ariston.

IL BRANO:

Per la sua partecipazione a Sanremo 2022, Dargen d’Amico punta sul brano intitolato Dove si balla. A firmare il testo della canzone sono Dargen d’Amico, Edwyn Roberts e Gianluigi Fazio. La musica porta il marchio di Edwyn Roberts, Gianluigi Fazio e Andrea Bonomo.

Dargen D'Amico

COME NE PARLA LA STAMPA:

Nico Donvito per RecensiamoMusica:

Vent’anni di carriera per Dargen D’Amico, da festeggiare nel migliore dei modi con “Dove si balla”, brano composto a quattro mani con Edwyn Roberts, Gianluigi Fazio e Andrea Bonomo. Il risultato è una commistione di roba, dalla dance di fine anni ’90 al ritornello corale alla Cochi e Renato, passando per le intuizioni alla Franco Battiato e gli innesti alla Paps’n’Skar. Insomma, ricorda mille cose… un po’ il segreto che ha portato al successo “Musica leggerissima” lo scorso anno, con tanto di sottotesto con riferimento all’attualità (“Che brutta fine le mascherine, la nostra storia che va a fasi benedire”). Genio, sregolatezza e un tocco di paraculaggine. All’unisono, “Fottitene e balla” sarà l’inno di questo Festival. Era dai tempi degli Eiffel 65 che a Sanremo non si sentiva qualcosa del genere… comunque vada sarà un “pà para-rà, parara pa-pà”. Voto 7.5

VOTO MEDIO DELLA CRITICA:

7.3 / 10 (4° posizione generale)

QUOTE SNAI:

15.00 (8° posizione generale)

COVER PER LA 4° SERATA:

La bambola (Patty Pravo)

IL NUOVO ALBUM:

 

Al momento non è ancora stata annunciata la pubblicazione di un nuovo album d’inediti da parte di Dargen d’Amico.

Tracklist [autore testo – autore musica]:

TESTO DEL BRANO:

DOVE SI BALLA
di Dargen d’Amico, Edwyn Roberts, Gianluigi Fazio – Edwyn Roberts, Andrea Bonomo, Gianluigi Fazio
Edizioni Music Union/Giada Mesi/Visionary Sapiens Publishing – Milano – Parma

Mi piace la musica dance
Che pure un alieno la impara
E mi piace mi piace mi piace
Che non mi sento più giù
(Più giù)
Mi piace perché sa di te
Di quando ballavi per strada
E mi piace mi piace mi piace
Anche se non ci sei più
(6+)
Ultimamente dormo sempre anche se non sogno
Senza live con il pile sul divano
– Se dormi troppo poi ti svegli morto
Sono daccordo…
Quindi dove andiamo?
Dove si balla
Fottitene e balla
Tra i rottami
Balla per restare a galla
Negli incubi mediterranei
Che brutta fine le cartoline
La nostra storia che va a farsi benedire
Ma va’ a capire perché si vive se non si balla
Dai metti la musica dance
Che tremano i vetri di casa
E la sente la sente la sente
Anche un parente di giù
(Ciao zio Pino!)
Tanto domani non lavoro e dormo tutto il giorno
Ciao che fai? Quanto stai qui a Milano?
– Ma se ci scopre tu sei un uomo morto
Sono d’accordo…
Non glielo diciamo
Dove si balla
Fottitene e balla
Tra i rottami
Balla per restare a galla
Negli incubi mediterranei
Che brutta fine fermi al confine
La nostra storia che va a farsi benedire
Ma va’ a capire perché si vive se non si balla
Finalmente ho 40 anni ed ho ancora fame
Io non parlo col mio cane ma c’è un bel legame
E sto anche vedendo una
Sono già tre sere
Per ora mangiamo assieme
Ma promette bene
E non si può fare la storia se ti manca il cibo
Tu m’hai levato tutto tranne l’appetito
Ogni tanto in lontanza sento ancora musica
Che fa
Pà para-rà pararà pa-pà
Dove si balla
Fottitene e balla
Tra i rottami
Balla per restare a galla
Negli incubi mediterranei
Che brutta fine le mascherine
La nostra storia che va a farsi benedire
Ma va’ a capire perché si vive se non si balla

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.