“DNA” di Ghali è un viaggio musicale a tinte pop – RECENSIONE – Recensiamo Musica

Recensione del nuovo e attesissimo album dell’eclettico artista

Artista unico per il panorama del rap italiano, Ghali prosegue nella ricerca del suo stile dopo essere partito dall’underground e passato per le onde della trap, con un nuovo disco che arriva a quasi tre anni di distanza dall’ultimo Album, un lavoro che al tempo si rivelò un successo assoluto di vendite con oltre 150.000 copie certificate che hanno catapultato il cantante all’interno del vario e tortuoso mondo del mainstream italiano.

DNA, questo il titolo del nuovo lavoro, è già stato anticipato dai singoli Flashback e Boogieman (quest’ultimo insieme a Salmo) ed è disponibile da venerdì 21 febbraio per Sto Records e Warner Music Italy in tutti i negozi di dischi e su tutte le piattaforme digitali di download e streaming, dove per altro sembra aver raccolto già numeri confortanti anche a pochi giorni dalla sua pubblicazione, nonostante un calendario di instore rimaneggiato causa emergenza Coronavirus. DNA non è sorretto da un vero e proprio concept, eppure si muove nelle 15 tracce più o meno sempre sugli stessi binari: Ghali parla tanto di sè e le canzoni che coincidono con questo lavoro mantengono inalterata, rispetto alle proposte precedenti, la vena autobiografica che sa sempre contraddistingue lo stile di scrittura del rapper milanese.

Si parla come sempre tanto della società, dalla visione critica inserita nell’intro Giù x terra, in cui l’artista non ha paura di mostrare il suo punto di vista dall’interno del mondo della musica, passando per gli sfoghi personali che appaiono come l’upgrade lirico rispetto ai racconti che si trovano nel recente disco. C’è una grande continuità musicale tra le tracce che viene creata e mantenuta dall’importante lavoro dei registi sonori del progetto tra cui spiccano tra i tanti Michele Canova (produttore di 4 tracce), MACE e Sick Luke, mentre fa notizia (anche se era già stato comunicato dagli stessi artisti) la totale assenza di produzioni firmate Charlie Charles, che finora si era occupato di tutti i progetti discografici di Ghali.

L’artista sceglie un tappeto musicale che si appoggia a suoni vicini all’elettropop, strizzando spesso l’occhio alle produzioni oltreoceano, come nella title track o nell’orecchiabile Good Times, entrambe tra le papabili hit radiofoniche estive da estrarre dal progetto. Ci sono molti pezzi che non stonerebbero nel contesto di un club, come il già singolo Boogieman insieme a Salmo o l’interessante 22:22, c’è soprattutto la chiara volontà di crearsi un’identità unica nel panorama della musica italiana, nuotando nel mare del pop ma mantenendo un linguaggio urban.

Quel che Ghali vuol comunicare con questo nuovo album è tutta la sua forza perché, pur cercando di spogliarsi ancora di più davanti all’occhio distratto dell’ascoltatore da Spotify, pur inserendo alcune chicche come il featuring con l’algerino Soolking e il con il nigeriano Mr Eazi, è chiaro che DNA è un lavoro creato per colpire subito grazie alla potenza delle sue produzioni e all’orecchiabilità dei suoi ritornelli. Basterà tutto questo per confermare i grandi dati di vendita del progetto precedente? Riuscirà Ghali ad imporsi in maniera totale anche nel panorama pop, conquistando classifiche e radio? Tempo al tempo per avere le risposte.

Migliori tracce | DNA / 22:22

Voto complessivo | 7.5/10

Tracklist |

  1. Giù x terra 
    [Ghali, Davide Petrella – Venerus , MACE]
  2. Boogieman feat Salmo 
    [Ghali, Salmo, I Miei Migliori Complimenti – MACE, Zef]
  3. DNA 
    [Ghali, Davide Petrella – Michele Canova]
  4. Good Times 
    [Ghali, Josh Cumbee – Merk & Kremont]
  5. Jennifer feat Soolking 
    [Ghali, Soolking – MB]
  6. 22:22 
    [Ghali, Carlo Frigerio, Fabio Dalè, I Miei Migliori Complimenti]
  7. Fast Food 
    [Ghali – Sick Luke]
  8. Marymango feat. tha Supreme 
    [Ghali, tha Supreme – AVA]
  9. Flashback 
    [Ghali, Bijan Amir – Bijan Amir]
  10. Combo feat Mr Eazi 
    [Ghali, Mr Eazi, Renzo Stone – Mr Eazi]
  11. Extasi  
    [Ghali, Andrea Spigaroli – MACE, Swan ]
  12. Barcellona 
    [Ghali, Davide Petrella – Michele Canova]
  13. Cuore a destra 
    [Ghali, Danti – Michele Canova]
  14. Scooby 
    [Ghali – Sick Luke]
  15. Fallito 
    [Ghali, Davide Petrella – Michele Canova]

Acquista qui l’album |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Di Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.