Malika Ayane

Nuovo addio per la storica etichetta della famiglia Sugar

L’estate 2022 non è solo oggetto di tormentoni più o meno azzeccati ma anche di rocamboleschi movimenti sul mercato discografico. Su questo fronte la notizia dell’attualità è l’addio di Malika Ayane alla storica etichetta che la scoprì, la lanciò e l’ha accompagnata per tutti questi anni di carriera: la Sugar Music.

L’etichetta diretta fino a pochi anni fa da Caterina Caselli e ora governata dal figlio Filippo Sugar aveva scoperto  la voce dell’artista italo-marocchina nel 2007. Il noto casco biondo della discografia aveva più volte elogiato l’eleganza e l’artisticità unica della voce di “Come foglie”. Proprio Caterina Caselli e la sua etichetta sono stati fondamentali, in questi anni, per la carriera di una delle voci più ipnotiche e riconoscibili del nostro panorama discografico.

Dalla collaborazione autorale con Giuliano Sangiorgi dei Negramaro fino a quella con Pacifico e alle numerose partecipazioni al Festival di Sanremo, Malika Ayane ha indubbiamente raccolto il meglio delle opportunità offerte da Sugar Music coniugandole alla propria cifra identitaria.

Il futuro di Malika Ayane |

La notizia di quest’estate è, però, il passaggio di Malika Ayane alle etichette di Warner Music Italy. A curare il managment dell’artista sarà Angelo Calculli, già al fianco delle voci di Achille Lauro e Federico Rossi tra gli altri. Per la nuova etichetta discografica Malika Ayane ha pubblicato proprio per l’estate 2022 il suo nuovo “primo” singolo intitolato “Una ragazza”. Il passaggio alla major discografica arriva dopo 15 anni di carriera al fianco di Sugar. Con l’etichetta indipendente la Ayane ha pubblicato sei album d’inediti, partecipato sei volte al Festival di Sanremo e collezionato un gran numero di riconoscimenti.

Per Sugar Music s’interrompe, dunque, un altro storico rapporto collaborativo con una delle artiste-simbolo dell’etichetta. L’addio di Malika Ayane arriva dopo quelli altrettanto clamorosi di Elisa (passata ad Island per Universal Music Italy), Arisa e Giovanni Caccamo (divenuti indipendente) avvenuti nel corso degli ultimi anni. Per l’etichetta di Filippo Sugar si è già aperto da qualche tempo un nuovo percorso discografico fatto di scommesse nella musica dei giovanissimi. Tra gli ultimi artisti scoperti e lanciati ci sono Madame e Sangiovanni che stanno indubbiamente segnando una nuova era.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.