Eros Ramazzotti: guida pratica all’ascolto di “Vita ce n’è” – Recensiamo Musica

Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo disco del cantautore romano, disponibile dal 23 novembre

Si intitola Vita ce n’è il quindicesimo album in studio di Eros Ramazzotti, artista che non ha bisogno certo di presentazioni, tra i maggiori esportatori della nostra musica italiana nel mondo. Anticipato dall’omonimo singolo (qui la nostra recensione), il disco comprende quattordici tracce inedite, impreziosite dalla presenza di tre prestigiosi featuring: la giovanissima italo-canadese Alessia Cara in “Vale per sempre”, il portoricano Luis Fonsi in “Per le strade una canzone” e la cantante tedesca Helene Fischer in “Per il resto tutto bene”. Tra gli autori, invece, spiccano le presenze di Lorenzo Jovanotti (che firma “In primo piano”, una delle ballad più intense), Cheope, Federica Abbate, Dario Faini, Tommaso Paradiso, Enrico Nigiotti, Fortunato Zampaglione, Fabio Gargiulo, Matteo Buzzanca, Domenico Calabró, Bungaro, Cesare Chiodo, Edwyn Roberts, Stefano Marletta, Paolo Antonacci, Placido Salamone, Christian Rigano, Riccardo Onori, Cino, Mario Lavezzi e Mogol.

Presentato da Pippo Baudo in anteprima mondiale nella prestigiosa Sala della Balla del Castello Sforzesco, nell’ambito della Milano Music Week 2018, l’album si manifesta per la sua positività e per l’ottimismo universale espresso nota dopo nota, di canzone in canzone. L’intero progetto, prodotto insieme ad Antonio Filippelli e Celso Valli, è dedicato alla memoria di Pino Daniele, immenso artista e grande amico del cantautore romano, scomparso prematuramente quattro anni fa.

«È un disco che parla d’amore racconta Eros – s’intitola “Vita ce n’è” e per me rappresenta un nuovo inizio, una sfida con me stesso e con il tempo, la voglia di lasciare un segno decisivo e di “spaccare”. Più che il titolo il significato del disco è proprio una ripartenza forte. È uno slogan, un auspicio, un modo per dire “andiamo avanti” perché “ripartiremo insieme, non c’è una direzione sola”. Ci sono voluti mesi per realizzarlo, per la precisione un anno e mezzo, è un album che parla d’amore come mi è capitato di cantare tante altre volte».

Cinquantacinque anni compiuti lo scorso 28 ottobre, Eros Ramazzotti mette tutto se stesso in questo nuovo progetto carico di buone intenzioni e bei sentimenti. Il disco, che uscirà in ben cento Paesi nel mondo, analizza il nostro tempo in maniera lucida e imparziale, traendo in sintesi un messaggio di speranza, una promessa d’amore infinito che non tradisce le aspettative, anzi le abbraccia e le conduce per mano in una comoda e convincente dimensione sonora senza tempo.

L’artista ha voglia di migliorarsi e rinnovarsi, ma senza snaturarsi, proseguendo il cammino sulla strada asfaltata della maturità, piena di stimoli e di esperienze che hanno reso possibile tutto questo. «Abbiamo prodotto più di venticinque brani – conclude il cantautore – di cui dieci abbiamo dovuto tenerli da parte, fuori dal disco, ma sono lì e sono comunque di ottimo livello. Abbiamo rimandato l’uscita più volte perché volevo che fosse il miglior disco possibile, il ritorno più onesto che il mio pubblico meritasse».

Vita ce n’è | Tracklist

1. Per il resto tutto bene
2. Vita ce n’è
3. Vale per sempre feat. Alessia Cara
4. Siamo
5. In primo piano
6. Ti dichiaro amore
7. Per le strade una canzone feat. Luis Fonsi
8. Una vita nuova
9. Ho bisogno di te
10. Due volontà
11. Nati per amare
12. Dall’altra parte dell’infinito
13. Buonamore
14. Avanti così
15. Per il resto tutto bene feat. Helene Fisher

Acquista qui l’album |

[amazon_link asins=’B07H5Q21HC,B07H5Q25NQ,B07H5R1C1J’ template=’ProductCarousel’ store=’recensiamomus-21′ marketplace=’IT’ link_id=’cc59dbcc-ef16-11e8-aece-9de13b21e53c’]

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Di Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.