Fabri Fibra 2022

Il nuovo duetto per la rotazione radiofonica estiva

S’intitola “Stelle” il brano pensato per l’estate 2022 che vede il duetto tra le voci di Fabri Fibra e Maurizio Carucci. La canzone è il secondo estratto radiofonico scelto all’interno dell’ultimo album d’inediti del rapper, “Caos”, dopo la popolare hit “Propaganda” (di cui qui la nostra recensione) realizzata con l’apporto delle voci di Colapesce e Dimartino.

“Stelle” è disponibile per l’airplay radiofonico nazionale a partire dal 17 giugno 2022. Si tratta della prima collaborazione in assoluto tra il rapper di ‘Tranne te’ e l’ex leader del gruppo genovese degli Ex-Otago. A firmare la canzone sono gli stessi Fabri Fibra e Maurizio Carucci insieme a Dario ‘Dardust’ Faini.

Fabri Fibra - Caos
Booklet 121×120.indd

Ho passato la mia adolescenza nella riviera Adriatica – racconta Fabri Fibra – dove le discoteche erano una tappa fissa per tutti. Il mood di questo brano mi ricorda quegli anni passati a cercare una alternativa a quelle discoteche, anche se poi finivo in quei locali sognando di portare il lungomare con le palme sopra una stella. La base di Dardust è un mix perfetto tra musica disco e urban e il ritornello di Maurizio Carucci lo completa creando la magia”.

“’Stelle’ parla di uno smarrimento, di una fuga dalla città, dalla propria casa, dagli amori, un viaggio nell’universo – aggiunge Maurizio Carucci – Ma anche un dialogo con noi stessi, con le nostre fragilità. È un inno alla nostra salute mentale, è un invito ad accogliere i nostri smarrimenti, ad accettare il fatto che ogni tanto possiamo perdere la rotta. Dove ci ritroveremo? In luoghi geografici ed emotivi, in mezzo ad una relazione antica, dentro di noi, magari tra i polmoni e le ginocchia”.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.