Fiorella Mannoia debutta in tv con il suo show musical-riflessivo

Fiorella Mannoia debutta in tv con il suo show musical-riflessivo

L’artista romana in onda questa sera 16 settembre, in prime time su Rai 1, con lo spettacolo “Un, due, tre… Fiorella”. Tutti gli ospiti della prima puntata.

Ha accettato la sfida anche stavolta Fiorella Mannoia, che ha accolto la pesante eredità del varierà del sabato sera con lo stesso entusiasmo con il quale è tornata in gara al Festival di Sanremo, dopo ben ventinove anni di assenza, lo scorso febbraio con “Che sia benedetta”. Due puntate, in onda questa sera e il prossimo 23 settembre, incentrate sul ricco repertorio della cantante ma non solo, ci sarà la musica ma anche momenti di riflessione, sketch comici e tante storie da raccontare. Tra gli ospiti musicali che interverranno nel corso della serata, troviamo: Luciano Ligabue, Gianni Morandi, Enrico Ruggeri, Max Gazzè, Clementino Ivano Fossati, assente dal piccolo schermo dal 2012, anno del suo ritiro dalle scene, che non canterà ma interverrà prepotentemente nel corso dello show. La padrona di casa ospiterà anche: gli attori Marco Giallini e Sabrina Ferilli, la nuotatrice Federica Pellegrini e il divulgatore scientifico Alberto Angela. Elemento caratteristico della scenografia dell’intero spettacolo sarà “il muro”, sul quale ognuno potrà scrivere il proprio pensiero. «I muri non sempre dividono. Proprio sui muri tutta l’umanità ha lasciato dei segni» ha spiegato l’artista. Nella scaletta sono previsti due importanti omaggi a Lucio Dalla e Pino Daniele, cantautori che hanno lasciato un segno nella musicale leggera italiana, oltre che nella carriera della Mannoia.

Sono previste per sabato prossimo, invece, le ospitate di Mika, Loredana Bertè, Elisa, Alessandra Amoroso, Emma, Ornella Vanoni , Niccolò FabiPaola Turci e Gianna Nannini, che presenterà in anteprima il suo nuovo singolo “Fenomenale” (di cui vi abbiamo parlato qui).

Se questa sarà soltanto un’incursione televisiva o l’inizio di una nuova strada professionale è ancora presto per dirlo, di sicuro la Mannoia riuscirà a catalizzare l’attenzione degli spettatori attraverso la sua innata dote comunicativa, che sa esprime non soltanto in musica e che ha recentemente dimostrato recitando nel film “7 minuti”, diretta da Michele Placido. Quello che dovrà cercare di fare, e sarà questa la sua vera sfida, è tirare fuori la sua parte più leggera proprio come suggerito dal titolo del programma, che richiama il famoso gioco “Un, due, tre… stella!”. Dopo aver saputo valorizzare la canzone d’autore, riuscirà Fiorella nell’intento di ricreare quell’intrattenimento senza tempo di cui siamo rimasti orfani da anni?

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *