Alcune ultime novità della musica indipendente italiana

FULMINACCI: è finalmente tornato con nuova musica uno dei cantautori indie rivelazione dello scorso anno. Il singolo, prodotto da Maciste Dischi, si intitola “Canguro” e parla dei pensieri intrusivi, del lato oscuro di tutti noi, di quando ci sentiamo dei mostri pur non avendo mai fatto paura a nessuno.
NAPOLEONE: torna nella nostra rubrica il cantautore Davide Napoleone con un brano che risulta essere il naturale seguito del precedente “Amalfi“. “Porta pacienza” parla della storia d’amore tra Vito e Maddalena ed è ambientata all’interno della fantastica cornice della Costiera Amalfitana. Una storia d’amore d’altri tempi, tempi in cui anche solo un bacio prima del matrimonio era visto come peccato mortale. Il ritornello suona come una preghiera laica, come un invito ad avere pazienza in attesa di poter vivere tutto alla luce del sole.
OGNIBENE & REMIDA: Davide Ognibene torna nuovamente in rubrica con il brano “Elenoire” nato dalla collaborazione con la band modenese dei Remida. Il singolo racconta la fragilità e la bellezza della giovinezza che prende la forma di Elenoire, figura femminile raccontata con delicatezza e sensibilità: una ballerina che insegue i propri sogni, anche se fanno paura.
SCIROCCO: per la prima volta nella nostra rubrica, vi consigliamo l’ascolto di “Mine“, l’ultimo singolo di Luca D’Agostino, in arte Scirocco, giovane cantautore campano classe ’99. Il brano racconta la storia di un amore trascorso che si intreccia allo scenario di una notte che appare perennemente giovane. Mine è l’espressione della necessità di palesare l’ardore di ciò che è adesso e non sarà più, e l’inevitabile possibilità di scoppiare come mine. L’atto dell’ardere porta con sé un rischio ineludibile: consumarsi. E’ la descrizione di un momento, la paura di perderlo per la consapevolezza della sua irripetibilità.
TUASORELLAMINORE: Tuasorellaminore, misteriosa artista pugliese, ha pubblicato il nuovo singolo “Morfina“. A proposito del brano, la cantautrice ha affermato: “E’ nata pensando alla cieca frenesia del mondo, a quelle azioni deleterie che compiamo ogni giorno senza pensarci. È il mio bisogno di fermarmi, di guardare altrove. Di certo non come è accaduto in questo lockdown in cui siamo stati fermi fisicamente ma mentalmente abbiamo percorso molte lunghissime strade. A volte queste strade sono già state percorse infinte volte e non portano più a nulla, hanno esaurito la loro fonte, la loro energia”.

Ascolta la nostra playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Di Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.