lunedì, Luglio 15, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Geolier si prende anche Milano, in migliaia a cantare con lui

E dopo i tre sold out al Maradona nella sua Napoli, Geolier si è preso anche Milano. A migliaia sono accorsi all’Arena di Rho per ballare e cantare con colui che può essere considerato a giusto titolo il rapper del momento. Trentasettemila spettatori e arena gremita in ogni ordine di posti per oltre tre ore di musica.

I presenti riferiscono che Geolier è arrivato carico e con la voglia di far bene che lo contraddistingue, non ha rinunciato alla sua lingua, lui stesso più volte ha  di non esserne capace e ieri sera lo ha ribadito pur dichiarando che ormai dopo l’affetto ricevuto considera anche Milano come casa sua.

“La prima volta stavano 70 persone, l’anno scorso abbiamo fatto l’Alcatraz e mo stammo ‘cca. Fatemi sentire a casa”  ha detto il rapper subito dopo l’esecuzione della prima canzone e il pubblico ha risposto cantando e ballando con lui. Geolier ha corso sul palco, ha cantato, ha arringato e urlato più volte “Milano”. E’ arrivata anche una proposta di matrimonio dopo  “Si stat’ tu”, “Io porto fortuna” ha scherzato Geolier, al quale hanno fatto visita sul palco, Mahmood, Lazza, Ernia e Paky.

“Sei a casa mia, ma hai fatto più gente di me” ha esordito Lazza che poi ha continuato “quisto è fratimo” I due ancora una volta hanno dimostrato di avere un’intesa fortissima, hanno cantato “Nessuno” e “Idee chiare” e per concludere “Chiagne” tutti e tre i pezzi accompagnati dal coro incessante dell’arena.

Il momento più alto quando il rapper si è andato a prendere l’abbraccio del pubblico tra urla, salti, canti e balli. “Milano sei bellissima”, ha gridato Geolier prima di far partire “Give you my love”, a concerto ormai chiuso si è sentito dal backstage “Non può finire così” e Geolier è riapparso sul palco per regalare il bis di “I p’ me, tu p’ te”. Alla fine tutti hanno urlato il nome del rapper in una Milano conquistata dalla sua grande energia.