posta

Le più belle canzoni italiane dedicate alla giornata mondiale della posta

Oggi si celebra la Giornata Mondiale della posta, una data scelta fin dal 1874 quando, a Berna, venne costituita dai rappresentanti di 22 nazioni il trattato istitutivo dell’Unione Generale delle Poste che, dal 1878, divenne Unione Postale Universale. Da allora son passati quasi 150 anni, e molti di più da quando lettere, messaggi e cartoline viaggiano attraverso tutto il mondo mettendoci in comunicazione gli uni con gli altri.

Nel tempo questa tecnica si è evoluta con l’ausilio della tecnologia, diventando sempre più sofisticata e performante, fino a diventare fondamentale per la comunicazione di massa, passando dalla pergamena all’inchiostro fino alla macchina da scrivere e alle stampanti. Noi di RecensiamoMusica abbiamo realizzato per voi una speciale playlist delle canzoni italiane più belle dedicate all’affascinante tema della posta. Buon ascolto!

Giornata Mondiale della Posta | Playlist

Claudio Baglioni – Lettera (1973)
Alice – Messaggio (1982)
Luis Bacalov – Il postino (1994)
Laura Pausini – Lettera (1994)
Pupo – L’angelo postino (1995)
Roberto Vecchioni – Le lettere d’amore (1995)
Francesco Guccini – Lettera (1996)
Pacifico – Il postino (2001)
Matia Bazar – Messaggio d’amore (2006)
Renzo Rubino – Il postino (amami uomo) (2013)
Emis Killa – Lettera dall’inferno (2013)
Giusy Ferreri – Ti porto a cena con me (2014)
Ermal Meta – Lettera a mio padre (2014)
Benji & Fede – Lettera (2015)
I Camillas – Il postino (2016)
Mina – Volevo scriverti da tanto (2018)
Decibel – Lettera dal Duca (2018)
Luca Carboni – Amore digitale (2018)
Lo Stato Sociale – Lettera d’amore, per la mia idea d’amore (2019)

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.