lunedì, Luglio 15, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Giovanni Truppi, “Infinite possibilità per essere finiti” è il nuovo album

Tutti i dettagli sul nuovo progetto discografico di Giovanni Truppi

Arriva il prossimo venerdì 28 aprile 2023Infinite possibilità per essere finiti“, il nuovo album d’inediti di Giovanni Truppi disponibile in vinile, CD e in tutte le piattaforme digitali di streaming e downloading su etichetta Virgin Music LAS / Universal Music Italia.

Prodotto da Marco Buccelli e Niccolò Contessa, il progetto si presenta come una storia autobiografica e universale che riesce a raccontare il mondo con drammaticità e (auto)ironia, che guarda dritto negli occhi il nostro presente e cerca di trovare il modo più giusto di interpretarlo ogni giorno.

Giovanni Truppi - Infinite possibilità per essere finiti

Un disco urbano, ambientato in una precisa dimensione temporale, che percorre la strada da Centocelle a Bologna calandosi nei quartieri di cui parla e in cui vive, che diventano parte essenziale della narrazione attraverso registrazioni ambientali, soundscape e field recording che fanno da trait d’union a un mix di generi e suoni, in cui l’incertezza e la frammentazione interiore si fanno vero e proprio linguaggio e cifra stilistica.

Tracklist |
  1. Intro
  2. Centocelle
  3. La felicità
  4. Donut I
  5. Moondrone
  6. Burger King
  7. Alcune considerazioni
  8. Amarsi come i cani
  9. Le persone e le cose
  10. Donut VI
  11. Amico
  12. Donut XVII
  13. Infinite possibilità
  14. Temporale
  15. L’uomo buono muore
  16. Donut XV
  17. Camminando per via Indipendenza un sabato sera ascoltando la nuova canzone dei fratelli Eno
  18. Fine

Preordina e acquista qui l’album |

The following two tabs change content below.

Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.
Nick Tara
Nick Tara
Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.