Giovanni Truppi Sanremo 2022

Precedenti al Festival, giudizi della stampa, quote dei bookmakers, album, tracklist, autori e testo del brano

PARTECIPAZIONI A SANREMO:

Prima partecipazione in assoluto al Festival di Sanremo per il cantautore partenopeo Giovanni Truppi che mai era approdato sul palco del Teatro Ariston fino ad ora.

IL BRANO:

Per la sua partecipazione a Sanremo 2022, Giovanni Truppi punta sul brano intitolato Tuo padre, mia madre, Lucia. A firmare il testo della canzone sono Giovanni Truppi, Pacifico, Marco Buccelli e Niccolò Contessa. Autori della musica sono Giovanni Truppi, Marco Buccelli, Giovanni Pallotti. La produzione della canzone è curata dello stesso cantautore insieme a Taketo Gohara.

Giovanni Truppi

COME NE PARLA LA STAMPA:

Nico Donvito per RecensiamoMusica:

Tuo padre, mia madre, Lucia” è un titolo che evoca suggestioni di “rinogaetaniana memoria”, il risultato è una dichiarazione d’amore originale, scevra di preconcetti sanremesi. Tra il parlato e il cantato, l’artista evoca suggestioni di una scuola partenopea d’altri tempi, quella che al Festival è stata più volte egregiamente rappresentata da Eduardo De Crescenzo e Nino Buonocore. Voto 7

VOTO MEDIO DELLA CRITICA:

7 / 10 (6° posizione generale)

QUOTE SNAI:

33.00 (18° posizione generale)

COVER PER LA 3° SERATA:

Nella mia ora di libertà con Vinicio Capossela (Fabrizio De Andrè)

IL NUOVO ALBUM:

Giovanni Truppi - Tutto l'universo

Uscirà per Virgin Records / Universal Music Italy il prossimo 4 febbraio 2022 Tutto l’universo, il nuovo album d’inediti di Giovanni Truppi. Si tratta della prima raccolta ufficiale del cantautore partenopeo.

Tracklist [autore testo – autore musica]:

  1. Tuo padre, mia madre, Lucia [Giovanni Truppi, Pacifico, Marco Buccelli, Niccolò Contessa – G.Truppi, M.Buccelli, Giovanni Pallotti]
  2. L’unica oltre l’amore [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi, Marco Buccelli]
  3. Superman [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi, Marco Bucelli]
  4. Mia (feat. Calcutta) [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi, Marco Buccelli]
  5. Nessuno [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi]
  6. Conoscersi in una situazione di difficoltà [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi, Marco Buccelli]
  7. Tutto l’universo [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi, Marco Buccelli]
  8. Pirati [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi, Marco Buccelli]
  9. Borghesia [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi, Marco Buccelli]
  10. La domenica [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi]
  11. Stai andando bene Giovanni [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi, Marco Buccelli]
  12. Amici nello spazio [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi]
  13. Il mondo è come te lo metti in testa [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi]
  14. Procreare (feat. Brunori Sas) [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi, Marco Bucelli]
  15. Scomparire [Giovanni Truppi – Giovanni Truppi]
TESTO DEL BRANO:

TUO PADRE, MIA MADRE, LUCIA
di Giovanni Truppi, Pacifico, Marco Buccelli, Niccolò Contessa – Giovanni Truppi, Marco Buccelli, Giovanni Pallotti
Edizioni Edizioni Curci/No Comment Opificio Musicale/Lemonstealer/Pot Pot – Milano – Monroe (NY) – Roma

Quando ti ho incontrata per la prima volta
Ad una cena di sconosciuti in un bar di Torino
Senza pensarci, d’istinto, ti ho guardato la mano
Per vedere se fossi sposata.
Brillano le teste e scintillano le stelle
Corrono corrono corrono, gli occhi si chiudono gli attimi cadono
Dimmi se sei triste, dove andiamo, che ci faccio qui.
…O siamo sempre stati qui?
E quando le cose tra di noi non vanno lisce e sono malinconico o preoccupato
Ripenso a quel momento e mi fido di lui,
E anche se a volte litighiamo solo per la paura di metterci a letto lo so che per quello che vogliamo fare noi un per cento
È amore e tutto il resto è stringere i denti.
E se domani tuo padre, mia madre o Lucia
Ascolteranno queste parole
Si chiederanno, come mi chiedo anch’io, se questo è un amore
Risponderò come rispondo anche a me
Che
Amarti è credere che
Che quello che sarò sarà con te.
E adesso che conosco anche la tua amarezza
E il buio senza parole in cui sei nuda di rabbia Io ti volevo dire che la mia anima ti vuole
Ed il mio cuore pure
E che le mie fantasie si scaldano al pensiero del tuo fiato.
Brillano le teste e scintillano le stelle
Toccami la faccia e non farmi fare niente
Stringimi più forte e fammi dire un’altra volta sì.
E se domani tuo padre, mia madre o Lucia
Ascolteranno queste parole
Si chiederanno, come mi chiedo anch’io, se questo è un amore
Risponderò come rispondo anche a me
Che
Amarti è credere che
Che quello che sarò sarà con te.
Amore mio, per vivere facciamo mille cose stupide
Lo sai, per sopravvivere, semplifichiamo il più possibile.
Ma cosa c’è di semplice?
Amore mio
Che ridere.
E se domani tuo padre, mia madre o Lucia
Ascolteranno queste parole
Si chiederanno, come mi chiedo anch’io, se questo è un amore
Risponderò come rispondo anche a me
Che
Amarti è credere che
Che quello che sarò sarà con te.
Sto camminando verso di te
Ti vedo all’incrocio, mi fermo a guardarti
E aspetto l’attimo in cui
Ti girerai e mi sorriderai vedendomi arrivare

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.