Guè 2021

Il testo completo del nuovo singolo radiofonico

In concomitanza con l’uscita a sorpresa del suo nuovo album d’inediti, GVESVS, Guè torna in radio con un nuovo singolo. E’ arrivato, infatti, in tutte le radio e su tutti i digital store, venerdì 10 dicembre, “Veleno“, un brano in cui il protagonista si trova da solo a riflettere su cosa sia andato storto e a chiedersi il perché abbia il pensiero costante nei confronti dell’ex che non se ne vuole andare, anzi diventa quasi un’ossessione che gli fa rendere conto di essere ancora dipendenti da quella persona, nonostante la relazione sia ormai conclusa.

Guè - GVESVS

Di seguito il testo del brano scritto da Guè, Edwyn Roberts, Stefano Marletta e Andrea Ferrara e prodotto da Sixpm e che vede nei cori non accreditati Mara Sattei, Marracash, Madame e Gazzelle.

Veleno | Testo

Dimmi perché
Con gli amici parlo sempre di te
Forse quello che bevevo era veleno
E mi ha fatto ubriacare di te
Dimmi perché
Con le altre parlo solo di te
Baby per cambiare un uomo
Vedo slo-mo
Fermi il tempo quando cammini te

Luce flash
Mercedes
Love Hermes
Amex Black
Droga e sex
In Jet Lag
E con gli altri parli solo di me

Ah Baby non sei nel business no
Baby tu sei il business ah
Sei amata in cinquе lingue diverse
Con tе ho perso già cinque scommesse, eh
Bocca di diamanti, whiskey giapponese
Un altro sorso perso in un discorso alla Scorsese
Sangue alle tempie viaggiando spazio-tempo
Strisce di luce di notte è un inseguimento
Ho spremuto il mio cuore dentro il tuo Bloody Mary
A bordo pista guardo partire gli aerei
Nella traduzione poi ci siamo persi
Ad altre latitudini nuovo room service

Capisce, di amore non guarisce
Occhi mandorlati G Mitsubishi
La morte sai non è mai stata così fashion
Con discretion mandami la location

Dimmi perché
Con gli amici parlo sempre di te
Forse quello che bevevo era veleno
E mi ha fatto ubriacare di te
Dimmi perché
Con le altre parlo solo di te
Baby per cambiare un uomo
Vedo slo-mo
Fermi il tempo quando cammini te

Luce flash
Mercedes
Love Hermes
Amex Black
Droga e sex
In Jet Lag
E con gli altri parli solo di me

Yeah
Nel tuo drink veleno
Penso che dovrei smettere di bere se no
Potrei sbagliare numero di camera
E schivare i proiettili con Fatima
Big Player come Ibra
Alzo i bassi a palla, lo specchietto vibra
Spendiamoli prima che brucino
Resto ancora per poco lucido
Baby la mia vita andava a pezzi
E se tu poi li rimetti insieme
Parleranno solo di me e di te

Dimmi perché
Con gli amici parlo sempre di te
Forse quello che bevevo era veleno
E mi ha fatto ubriacare di te
Dimmi perché
Con le altre parlo solo di te
Baby per cambiare un uomo
Vedo slo-mo
Fermi il tempo quando cammini te

Luce flash
Mercedes
Love Hermes
Amex Black
Droga e sex
In Jet Lag
E con gli altri parli solo di me

The following two tabs change content below.

Giampiero Mastronuzzi

Mi avvicino alla musica dal 2007 grazie al talent "Amici di Maria de Filippi"; da allora seguo i cantanti usciti dai vari talent show e tutta la bella musica italiana.

By Giampiero Mastronuzzi

Mi avvicino alla musica dal 2007 grazie al talent "Amici di Maria de Filippi"; da allora seguo i cantanti usciti dai vari talent show e tutta la bella musica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.