mercoledì, Aprile 24, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

I Cugini di Campagna e il loro momento d’oro

Era da un po’ che non si sentiva parlare di loro e le nuove generazioni si sono sicuramente domandate chi siano questi strani personaggi con i loro abiti strani e le loro voci in falsetto.

Beh, “I Cugini di Campagna” sono sulla piazza dal 1970, anno della fondazione della band, che ha visto negli anni un susseguirsi di componenti del gruppo, mantenendo però il loro fulcro attorno ai gemelli Michetti, vera e propria spina dorsale della band.

Recentemente, alcune polemiche con i Maneskin, li hanno fatti tornare in auge, nonostante fossero scomparsi dalla scena da diverso tempo.

Le comparsate in tv

Un legame forte con la tv c’è sempre stato. Fin dal primo momento, in cui esordirono durante la trasmissione Alto Gradimento. Gianni Boncompagni e Renzo Arbore sono da sempre grandissimi scopritori di talenti e hanno fatto sicuramente centro anche con il gruppo pop romano.

Il loro rapporto con la tv non finisce di certo qui. All’interno della trasmissione “Anima Mia” condotta da Fabio Fazio e Claudio Baglioni, riescono a ritagliarsi uno spazio non indifferente.

Nel 2001 si rifaranno vivi ancora una volta, ospiti de “La Notte Vola”, gara musicale molto famosa e apprezzata e dal 2015 al 2017 saranno presenti all’interno del format televisivo “MilleVoci” di Gianni Turco.

Il fatto che sia una della band più viste in tv è di certo legato anche fattore “look” che non può essere mai sottovalutato quando si parla di loro.

Un look davvero unico?

Ma il look de “I Cugini di Campagna” è davvero così unico? Ultimamente, se ne è parlato molto in relazione ad una presunta scopiazzatura da parte dei Maneskin, nei loro confronti, ma alcuni membri della band hanno avuto anche l’ardire di sostenere che la stessa Lady Gaga abbia preso più di qualche spunto dal loro modo di apparire. Miss “Poker Face” se la sarà presa quando l’hanno bloccata? Si sarà consolata a giocare ai casinò online o avrà risposto per le rime?

Ma è davvero così? Basta dare un’occhiata a come si vestivano i Bee Gees negli anni ’60 e qualche dubbio, legittimo, potrebbe venire un po’ a chiunque. Non è una novità che le band italiane di quegli anni prendessero più di qualche spunto da oltreoceano e che abbiamo goduto di un presunto stile originale, solamente perché le informazioni non giungevano all’utente medio come succede al giorno d’oggi.

Insomma, “Pregherò” cantata da Adriano Celentano è sicuramente una bella cover, ma siamo certi che tutti conoscessero anche l’originale “Stand by me”?

L’ultimo album

Guardando la pur ricca discografia de “I Cugini di Campagna” non si può non notare che non producono un album in studio dal 2017. Questo forse è dovuto anche ad una serie di sostituzioni tra i membri della band e, molto probabilmente, saranno sicuramente al lavoro per creare un nuovo album ricco di brani da poter suonare ai prossimi tour in giro per l’Italia.

Il loro periodo più florido è sicuramente stato quello degli anni ’70, ma, pur mantenendo una certa linea musicale, sono stati in grado di rinnovarsi e competere anche con i gruppi degli anni 2000 più in voga.

Mai sottovalutare “I Cugini di Campagna” perché potranno regalare musica a tutto il mondo, ancora per molto tempo!

The following two tabs change content below.

Redazione

Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.
Redazione
Redazione
Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.