Nuovo singolo in compagnia dei Teodasia disponibile dal 17 marzo

Disponibile a partire da martedì 17 marzo in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali di download e streaming Non aver paura di chiamarlo amore, il nuovo singolo dei Jalisse insieme ai Teodasia, band veneziana metal veneziana.

“È da anni che sogno una collaborazione con un gruppo metal ma non avevo ancora trovato musicisti come i Teodasia. Sono da sempre ispirato musicalmente da band come Linking Park, Epica, con sonorità forti e decise. Il connubio con la voce di Alessandra ha dato vita a una bella ed intensa creazione. Un esperimento che se continuerà ad emozionarci potrà far nascere nuove idee” dice Fabio Ricci, produttore e autore del progetto per la Music Catcher.

Prosegue Alessandra Drusian: “l’unione tra melodia e suoni dai colori forti, il testo che affronta il coraggio e la volontà di amare come pietre fondamentali per il genere umano, fanno di questo brano una perla che amo tantissimo e forse, proprio in questo periodo di grande confusione e disorientamento, ciò di cui non dobbiamo aver paura è proprio amare”.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Di Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.