Marlene Kuntz Elisa

Nuovo album per una delle band di culto del rock italiano

A più di sei anni dal loro ultimo disco di inediti “Lunga attesa“, i Marlene Kuntz tornano il prossimo 30 settembre 2022 con il nuovo album intitolato “Karma Clima“, pubblicato dall’etichetta Ala Bianca.

La band di Cristiano Godano – cantautore reduce dal progetto solista di “Mi ero perso il cuore” – propone al proprio pubblico un’opera rock. Un progetto più ampio a cui si aggiungono anche un documentario e un tour e che unisce musica e difesa dell’ambiente. Al centro dell’album ci sono infatti la lotta al cambiamento climatico e l’impegno verso una vita sostenibile e di comunità. Temi che arrivano con tutta la forza dei testi di Godano e l’impronta abrasiva, rock, nel DNA della band.

Marlene Kuntz - Karma Clima

Un’opera insolita anche per la sua genesi, con ideazione, creazione, scrittura e registrazione nei laboratori in residenza in comunità montane della provincia di Cuneo: Viso A Viso Cooperativa di Comunità di Ostana, Birrificio Agricolo Baladin di Piozzo e Borgata Paraloup.

Karma Clima” è già stato anticipato lo scorso maggio dal singolo “La fuga” e si comporrà di altre otto tracce tra cui un’emozionante featuring con Elisa, in uno dei brani più significativi dell’opera. Collaborano al progetto anche Taketo Gohara, a cui è affidata la produzione artistica, e Davide Arneodo, che cura le orchestrazioni.

Dichiarazioni |

Questo nostro undicesimo album di opere inedite – dichiarano i Marlene Kuntz – è il frutto di almeno due anni di fascinosa abnegazione e premura. Amiamo pensarlo parte integrante di un’opera più complessa, che ha a che fare con le urgenze dell’umanità: il riscaldamento climatico ad opera dell’uomo. Quest’opera dunque contiene il disco e tutto ciò che intorno a esso ci ha permesso di realizzarlo: dalle residenze artistiche in cui siamo stati con le loro azioni virtuose, alle tante connessioni che ci stanno permettendo di portare il tema del clima ovunque in giro per l’Italia, per sensibilizzare favorendo dibattiti e riflessioni”.

“Dal punto di vista artistico è un album incredibilmente ispirato, e pensiamo che dischi così intensi e ricchi di reale contenuto artistico non si facciano quasi più. Viviamo un’epoca frenetica accelerata dagli scroll dei social, dove tutto confluisce triturando e sminuzzando la disponibilità di tutti noi a soffermarci sulle cose, e sappiamo che anche la musica si adegua, ma per noi è del tutto impossibile pensarla in altro modo che non sia denso e intenso. ‘Karma Clima’ è tutto ciò, e confidiamo nel suo potenziale per ottenere un’attenzione stupita della gente“.

Preordina qui l’album |

The following two tabs change content below.

Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.

By Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.