I Thegiornalisti smentiscono lo scioglimento ed il flop del Circo Massimo

Niente rotture o flop all’orizzonte per il gruppo di Tommaso Paradiso

Si tratta di un’estate sicuramente complicata per i Thegiornalisti. Il gruppo capitanato dalla voce e dalla penna di Tommaso Paradiso ha aperto la stagione calda dell’anno con diverse novità che, in un modo o nell’altro, hanno portato con sè anche diverse chiacchiere e rumors.

Ad inizio estate è stata annunciata la rottura tra la band di ‘Completamente’ e la storica etichetta discografica indipendente che li aveva lanciati (la Carosello Records). Paradiso e compagni sono passati ufficialmente a far parte della scuderia di Universal Music con cui hanno già pubblicato il singolo estivo Maradona Y Pelè (già disco di platino digitale ma, secondo i malpensanti, decisamente sottotono sia musicalmente che commercialmente rispetto ai precedenti tormentoni estivi di ‘Riccione’ ‘Felicità puttana’).

IslBG

Proprio l’approdo alla nuova etichetta discografica (una major che con il mondo indipendente, di cui i Thegiornalisti sono stati forse i primi rappresentanti nazional-popolari, poco centra) aveva scatenato il rumors che tra il frontman del gruppo ed i suoi compagni qualcosa potesse essersi rotto a causa di diverse visioni artistiche e contrattuali. Paradiso sarebbe stato attratto dal mondo commerciale mentre, invece, il resto della band reclamava l’aderenza ai principi originali del gruppo. Una dicotomia che, inevitabilmente, avrebbe dovuto portare allo scioglimento del gruppo dopo il live del 7 settembre a Roma con cui si concluderà il percorso dell’album ‘Love’ (di cui qui la nostra recensione). Niente di più falso secondo la band che ha nettamente smentito ogni chiacchiera di questo tipo ribadendo che i Thegiornalisti non si scioglieranno.

A pochi giorni di distanza, poi, è scoppiato il caso sulle vendite del concerto-evento in programma al Circo Massimo che, secondo Il Messaggero, starebbero ampiamente deludendo le attese dell’organizzatore. Sarebbero, ad oggi, poco più che 25.000 i biglietti staccati per l’evento (numeri comunque di tutto rispetto se fossero reali) mentre, invece, per l’occasione ci si aspettava almeno il doppio dell’afflusso. Anche in questa circostanza il gruppo ha smentito ogni chiacchiera dichiarando che i dati diffusi non sono reali e che, in realtà, la data di Roma sarà una grandissima festa che coinvolgerà tantissimi fan accorsi da tutta la Penisola prima di un periodo di pausa in attesa del prossimo progetto musicale.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.