Tutte le ultime notizie sull’edizione numero 71 della kermesse

L’emergenza del Covid-19 ha investito letteralmente ogni settore della vita pubblica e sociale del nostro Paese (e non solo) costringendo tutti a rivedere e riprogrammare impegni ed abitudini sia per l’immediato ma anche, e sopratutto, per il prossimo futuro.

E’ con quest’ottica che la scorsa settimana sono arrivate le parole di Walter Vacchino, il patron del Teatro Ariston di Sanremo dove ogni anno si svolge la tradizionale kermesse canora ligure da cui dipende una buona fetta del mercato musicale invernale e primaverile del nostro panorama discografico.

Vacchino ha dichiarato che “se la data di inizio febbraio non permette di fare un Festival con luci, lustrini e tutto il resto, allora può essere che si pensi di spostarlo in avanti di uno o due mesi”. L’ipotesi arriva, ovviamente, alla luce dei rumors che parlano di un’impossibilità di tornare a realizzare eventi live in teatro con assembramenti di persone per ancora diversi mesi e, si sa, per parlare del Festival di Sanremo venturo non è mai troppo presto considerata tutta la macchina organizzativa che c’è alle spalle.

Ovviamente tutti ci auguriamo che per febbraio 2021 la situazione sia tornata alla normalità ma è importante pensare, fin d’ora, all’eventualità che questo non sia avvenuto coinvolgendo anche la cosiddetta “settimana sanremese”.

Del Festival 2021 ha parlato nelle ultime ore anche Amadeus, brillante padrone di casa dell’ultima edizione che ha raccolto risultati record in termini di ascolti televisivi. Il conduttore ravennate ha dichiarato a “Domenica In” da Mara Venier che “la prima volta che te lo propongono non puoi dire di no a Sanremo. La seconda dici ‘ci penso’, ma il prossimo sarà il primo Festival dopo il coronavirus…” facendo capire, tra le righe, di aver già accettato la proposta per un Amadeus-bis sul palco dell’Ariston. L’ipotesi poi è stata implicitamente confermata anche dalla compagna Giovanna, presente con lui in collegamento, che ha parlato di “diverse telefonate” già ricevute.

La conferma ufficiale dovrebbe arrivare dai vertici Rai nel corso delle prossime settimane probabilmente insieme a quelle di Fiorello ed, eventualmente, di Jovanotti con cui il conduttore ha già più volte dichiarato di voler realizzare il suo ritorno alla guida del Festival (qui).

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.