Il Volo

Tutti i dettagli dell’evento dal vivo del prossimo 5 giugno

Andrà in scena il prossimo 5 giugno 2021 all’Arena di Verona il concerto-evento che Il Volo terrà per aprire la nuova stagione della musica dal vivo. Una serata che vedrà all’interno dell’anfiteatro scaligero ben 6.000 spettatori e che onorerà il ricordo del Maestro Ennio Morricone. Ci sarà la partecipazione speciale di Andrea Morricone. In scaletta ci saranno tanti dei brani scritti e composti dal Maestro Ennio Morricone ma anche i più importanti successi della carriera de Il Volo come ‘Grande amore’ Musica che resta.

Il Volo

Per noi questa è una meravigliosa avventura immersi nelle note del Maestro Ennio Morricone. – ha raccontato Gianluca – In tutti questi anni crediamo di aver avuto una crescita personale che ha comportato anche una maturità artistica che cerchiamo di dimostrare quotidianamente. Siamo soddisfatti del lavoro che stiamo facendo. Simo veramente felici di poterlo fare“.

Finalmente si canta. – ha esordito Piero Barone – Dopo un anno e mezzo non ne potevamo più di aspettare. Ogni desiderio finalmente si sta concretizzando. Finalmente il 5 giugno potremo dare il nostro messaggio di ottimismo. Abbiamo tanta voglia di salire su quel palco e, soprattutto, siamo molto felici di veder lavorare con noi tanti tanti professionisti. Ci tengo a dire anche che l’orchestra sarà centrale nel corso del concerto“.

L’Arena di Verona è il simbolo della musica della nostra Italia. – ha raccontato Ignazio – E’ uno di quei luoghi che quando si viene in Italia si ricorda per sempre. E’, ad oggi, il luogo più sicuro in cui fare questo evento ma è anche il teatro più grande e più bello del nostro bel Paese“.

Come già annunciato Il Volo registrerà un album dedicato proprio alle musiche di Ennio Morricone: “Sarà un album registrato in studio per garantire il suono migliore. L’album, però, uscirà più avanti, non in prossimità del concerto-evento a Verona che, in ogni cosa, sarà l’unico nostro live nel 2021“.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.