La cantante torna in radio dopo l’esperienza sanremese

Irene Grandi torna in radio e sceglie di farlo con il singolo Devi volerti bene, disponibile in rotazione a partire da venerdì 19 giugno e accompagnato per l’occasione dal videoclip ufficiale, nuovo estratto dal doppio album Grandissimo (di cui qui la nostra recensione), uscito lo scorso 14 febbraio per Cose da Grandi/Artist First per festeggiare i primi 25 anni di carriera.

“Devi volerti bene. Me l’ha detto anche in questi giorni una mia amica. – racconta la cantante – Ma perché è così difficile volersi davvero bene? Quante volte ci consumiamo dietro a qualche desiderio che non ci rende davvero felici? E quante volte ciò che scegliamo o decidiamo non va verso il nostro vero bene? In questo strano periodo in cui a causa del Covid-19 ci siamo dovuti tutti fermare mettendo in discussione molti aspetti della nostra vita, abbiamo avuto anche modo di fermarci a riflettere su noi stessi e i nostri affetti, le nostre abitudini, il nostro lavoro, i nostri sogni e le nostre risorse interiori. Ne stiamo uscendo un po’ pestati ma anche più consapevoli di ciò che è importante, come l’amicizia, la solidarietà, la condivisione, la coscienza di essere tutti collegati e che ognuno di noi può fare delle scelte più responsabili per costruire un nuovo percorso.  Partendo da questi pensieri si deve lavorare ad una rinascita, un progetto di futuro più sostenibile, con idee che rimettano al centro l’uomo e l’ambiente. Credo che tutto ciò sia “volersi bene”; quel bene personale che coincide con quello comune e con il desiderio di costruire un mondo migliore”.

Il brano, che chiude il ciclo iniziato con la sanremese ‘Finalmente io’ (di cui qui la nostra recensione), scritta per lei da Vasco Rossi insieme a Roberto Casini, Gaetano Curreri e Andrea Righi, vanta le firma della stessa cantante insieme a Curreri, Romitelli, Casini e Pulli.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Di Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.