Junior Cally

Il singolo segna il ritorno del rapper

È in radio e su tutte le piattaforme digitali dallo scorso venerdì 4 novembre 2022Sulla pelle mia“, il nuovo singolo di Junior Cally che apre la strada al prossimo album di inediti, “Deviazioni”, in uscita il prossimo 2 dicembre su etichetta Epic Records e distribuzione Sony Music Italy.

Il rapper segna il suo ritorno con un brano maturo, raccontando una storia personale nella quale molte persone possono rispecchiarsi: tutti abbiamo una persona che ci salva la vita. Con questo brano l’artista si rivolge direttamente al fratello, colonna portante della sua vita e stella polare nei momenti di difficoltà.

Junior Cally - Sulla pelle mia

È stato – dichiara Junior Cally – il primissimo brano che ho scritto tra quelli del nuovo album. L’ho scritto e registrato di getto, forse perché nei momenti bui mio fratello c’è sempre stato e ho deciso che deve esserci anche in quelli belli. A lui devo la mia vita, perché è proprio lui che mi ha dato la possibilità di scrivere i primi brani nel retrobottega del suo negozio durante l’orario lavorativo“.

La produzione del brano, moderna e incalzante, è affidata ai Room9 che accompagnano così una vera e propria dedica a cuore aperto.

Ascolta e acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.

By Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.