13 novembre

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Il 13 novembre è la Giornata mondiale della gentilezza. Il 13 novembre è data in cui, nel 1994, la Svezia vota in un referendum per entrare a far parte dell’Unione Europea. Era il 4 novembre anche il giorno in cui, nel 2009, la NASA comunica la presenza di una quantità rilevante di acqua sulla Luna.

LA CANZONE:

Il 13 novembre 2020 arrivava in rotazione radiofonica la proposta musicale dei Pinguini Tattici Nucleari per il singolo Scooby Doo. La canzone era il primo singolo estratto dall’EP “Ahia!” che segnava il ritorno sulle scene discografiche della band bergamasca dopo un anno di grandissimi successi partito con la partecipazione al Festival di Sanremo con la canzone “Ringo Starr”.

Acquista qui il brano |

Scooby Doo | Videoclip

Scooby Doo | Testo

Vive dentro due Vans, nella maglia dei Guns
Vuole fare l’attrice, ma mamma no
Scaccia tutte le avances, primo anno di DAMS
Passa ore a copiare Marilyn Monroe
Ed è vero che nessuna la capisce
Come i dark coi libri di Nietzsche
Ed un vecchio fa finta di nulla
E le tocca una tetta sul tram
Non si fida di chi è troppo felice
Di chi mette solamente le camicie
E le poesie d’amore che le han dedicato
Le conserva dentro allo spam

Qualcuno ti dà un cocktail, con chi dormi stanotte
Lo capirai soltanto se lo butti giù, ah
Siamo figure losche, facciam male alle mosche
Togliamoci la maschera alla Scooby Doo
Voglio quello che tu non mi mostri
I tuoi demoni e tutti i tuoi mostri
Ciò che pensi quando resti muta
Tutti i dubbi su cui sei seduta

Grida “sbirri merde” e suo zio s’offende
Alle cene in famiglia lei fa quel che può
Dura come Bender, iron come i Maiden
Ma poi piange coi gattini su TikTok
Ha preso una stanza con una di Monza
Sembrava un’amica ma era una stronza
E tra un anno se tutto va bene
Finisce il contratto e poi se ne va
I suoi veri amici scrivono tutto con gli asterischi
E ascoltano ancora qualche vinile col giradischi

Qualcuno ti dà un cocktail, con chi dormi stanotte
Lo capirai soltanto se lo butti giù, ah
Siamo figure losche, facciam male alle mosche
Togliamoci la maschera alla Scooby Doo
Voglio quello che tu non mi mostri
I tuoi demoni e tutti i tuoi mostri
Ciò che pensi quando resti muta
Tutti i dubbi su cui sei seduta

Quando ballavi danza classica facevi un gioco
Chiudevi gli occhi e sognavi di essere in mezzo a un pogo
Noi siamo sempre un po’ fuori luogo ma sorridenti
Come un assolo di chitarra in radio in questo fottutissimo 2020

Qualcuno ti dà un cocktail, con chi dormi stanotte
Lo capirai soltanto se lo butti giù
Siamo figure losche, facciam male alle mosche
Togliamoci la maschera alla Scooby Doo
Voglio quello che tu non mi mostri
I tuoi demoni e tutti i tuoi mostri
Ciò che pensi quando resti nuda
Tutti i dubbi su cui sei caduta

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.