16 gennaio - Immobile

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Giornata dedicata ai giovani italiani in qualche modo questa del 16 gennaio dato che, proprio oggi, si ricorda la nascita degli Scout Cattolici Italiani (1906). E’, però, anche il giorno in cui Ottaviano, nell’antica Roma, assurge al titolo di Augusto dando vita all’Impero (27 a.C.) e in cui Hitler è costretto a rifugiarsi in pianta stabile nel suo bunker sotterraneo a Berlino (1945) vista l’imminente sconfitta della Germania nella Seconda Guerra Mondiale.

LA CANZONE:

Giornata indimenticabile il 16 gennaio 2009 per Alessandra Amoroso e migliaia di fan che da quel giorno poterono ascoltare incisa in radio la celebre Immobile, il primo inedito proposto da quella che sarebbe diventata la più celebre tra le interpreti salentine negli anni a venire.

Con una forma-canzone pop che si sarebbe consolidata nel corso del tempo e che avrebbe assunto proprio le sembianze di questa voce e di questo brano, Alessandra si dedicava totalmente al racconto di un amore che ha bisogno di crescere, di sognare e anche di sbagliare per scoprirsi ed apprezzarsi davvero. Tutto questo mentre la voce svetta concedendosi un lungo crescendo emotivo e interpretativo ed intorno tutto appare distratto e preso da un’atmosfera natalizia che porta con sè storie, ricordi e persone.

Acquista qui il brano |

Immobile | Videoclip

Immobile | Testo

Sta per grandinare
Ed io non so tremare più
Stamattina cercavo qualcosa di te
E volavo lontano immobile
Guarda quante case
Sono tutte storie d’aggiungere
Nella gente speravo i ricordi di te
E mi facevo cullare immobile
Lasciami sognare
Lasciami dimenticare
Lasciami ricominciare a camminare
A passi più decisi
E fammi immaginare
Quanto ancora c’ho da fare
Forse crescere e invecchiare
Quanto ancora ho d’amare
Quanto ancora ho d’amare
Oggi è già Natale
Tutto è un carnevale di polvere
Nei negozi compravo regali per te
E a pensarci mi gelo immobile
Lasciami sognare
Lasciami dimenticare
Lasciami ricominciare a camminare
A passi più decisi
E fammi immaginare
Quanto ancora ho da fare
Forse crescere e invecchiare
Quanto ancora ho d’amare
Quanto ancora ho d’amare
Fammi immaginare
Quanto ancora ho da fare
Forse crescere e invecchiare
Quanto ancora ho d’amare
Quanto ancora ho d’amare
Quanto ancora ho d’amare
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.