19 giugno

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Il 19 giugno è il giorno che, in Italia, ricorda l’anniversario della scelta del tricolore come bandiera dello Stato italiano repubblicano nel 1946 eliminandovi lo stemma sabaudo. Il 19 giugno è anche il giorno in cui, nel 2001, veniva scelto di abbinare alle tradizionali Olimpiadi anche le paraolimpiadi.

Musicalmente quella del 19 giugno è anche la data del compleanno di Oscar Angiuli, affermato ed apprezzato cantautore. Negli ultimi anni si è imposto soprattutto come compositore ed autore per altri interpreti del nostro panorama discografico come Bianca Atzei, Annalisa,Syria, Lorenzo Fragola e Anna Tatangelo.

LA CANZONE:

Il 19 giugno 2020 arrivava in rotazione radiofonica l’energia estiva di Shade per il singolo Autostop. La canzone era la nuova scommessa per la stagione dell’ombrellone da parte del rapper torinese che, come già fatto negli anni precedenti, dimostrava un buon feeling con questa stagione musicale.

Acquista qui il brano |

Autostop | Videoclip

Autostop | Testo

Sai che c’è?
Che sono stanco e voglio andarmene
Se il mondo chiama non rispondere (no)
Almeno per un po’, oh oh oh (vai)

Anche senza aereo prendimi sul serio
Ché ti porto via di qua
E chi se ne frega se non ho una meta
Ci sei tu, la mia metà
E poi balleremo sotto il cielo di questa città
Anche quando la canzone finirà, oh

Cerco il mare in autostop
Dai tuoi occhi a un altro shot
In entrambi mi ci perdo
Tu mi fai uno strano effetto
Tutto il mondo resta fermo
Se sei qui a ballar con me

Cerco il mare in autostop
Dai tuoi occhi a un altro shot
Noi restiamo ad aspettare
Voglio stare ancora un po’
E ti manderò un vocale
Che poi cancellerò
Uoh oh oh oh

Signorina buonasera (oh)
Stiamo come un film e non salto una scena (oh)
Una storia presa da una storia vera (oh)
Che mi salvo anche se ho la memoria piena
Ba-baby no non dirmi di no
Tu sei un rischio come una slot
Questa storia non è un casino, è un casinò (oh)

Cerco il mare in autostop
Dai tuoi occhi a un altro shot
In entrambi mi ci perdo
Tu mi fai uno strano effetto
Tutto il mondo resta fermo
Se sei qui a ballar con me

Cerco il mare in autostop
Dai tuoi occhi a un altro shot
Noi restiamo ad aspettare
Voglio stare ancora un po’
E ti manderò un vocale
Che poi cancellerò
Uoh oh oh oh

E quando tornerà il freddo ripenseremo ad agosto
E avrò bisogno di te, di te, di te
Non ci sarà più distanza da solo nella mia stanza
Io avrò bisogno di te

Cerco il mare in autostop
Dai tuoi occhi a un altro shot
In entrambi mi ci perdo
Tu mi fai uno strano effetto
Tutto il mondo resta fermo
Se sei qui a ballar con me

Cerco il mare in autostop
Dai tuoi occhi a un altro shot
Noi restiamo ad aspettare
Voglio stare ancora un po’
E ti manderò un vocale
Che poi cancellerò
Uoh oh oh oh

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.