lunedì, Luglio 15, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

La canzone del giorno, 21 novembre: “Ora e allora” di Ligabue

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Il 21 novembre è la Festa dell’albero. Il 21 novembre è la data in cui, nel 1990, esce nei negozi il Super Nintendo. Era il 21 novembre anche il giorno in cui, nel 1975, veniva pubblicato A night at the opera ovvero l’album più famoso dei Queen.

Musicalmente quella del 21 novembre è la data di compleanno di Deborah Iurato, vincitrice dell’edizione del 2014 del talent show di “Amici di Maria de Filippi”.

LA CANZONE:

Il 21 novembre 2011 arrivava in rotazione radiofonica la proposta musicale di Ligabue per il suo brano Ora e allora. La canzone era il primo singolo estratto dal progetto “Campovolo 2.011”, l’album live registrato dal rocker di Correggio davanti a 120.000 spettatori all’aereoporto di Reggio Emilia.

Acquista qui il brano |

Ora e allora | Videoclip

Ora e allora | Testo

Un conto è volere
Vedere le stelle
Un conto è farsi guidare
Un conto è saperle
Là in alto e lasciarle un po’ fare
Un conto è la rabbia
Che provi a vent’anni
Un conto la rabbia a quaranta
Un conto che intanto non sembra cambiare mai niente

Sai che ora e allora
È ancora così
A rubare l’amore
Che si fa rubare
Un conto è la mappa di tutti i locali
Un conto è dovere star fuori
Un conto è sentire
Che riesci a lasciarti dormire
Un conto è svegliarti e sentirti già stanco
Un conto è trovarla di fianco
Un conto è sentire che il fuoco non è ancora spento
Tanto ora e allora
È ancora così
A rubare l’amore
Che si fa rubare
Ora e allora
E quando sarà
Su una fune sottile
Con il proprio stile
Un conto è la vita che imposta il suo gioco
Un conto è averlo capito
Un conto è ripeterti spesso che sei fortunato

Tanto ora e allora
È ancora così
A rubare l’amore
Che si fa rubare
Ora e allora
E quando sarà
Su una fune sottile
Con il proprio stile

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.