23 febbraio

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Giornata particolarmente “americana” questa del 23 febbraio per via della ricorrenza di quella che fu la prima Giornata internazionale della donna che, nel 1909, esordiva proprio negli Stati Uniti. Qualche anno prima (nel 1904), proprio negli USA, si registrava anche la presa di controllo da parte americana del Canale di Panama dietro pagamento di un compenso di 10 milioni di dollari.

Musicalmente quella del 23 febbraio è la giornata che ricorda la nascita di una raffinatissima interprete come Simona Molinari, stella della canzone nostrana che il pubblico ha imparato a conoscere ed amare per quella classe ed eleganza che emerge con forza da tutte le sue canzoni.

LA CANZONE:

Il 23 febbraio 2018 arrivavano in rotazione radiofonica i Negrita per la loro Scritto sulla pelle che andava ad anticipare la pubblicazione di un nuovo album d’inediti che sarebbe arrivato da lì a poco con il titolo di ‘Desert Yacht Club’.

Acquista qui il brano |

Scritto sulla pelle | Videoclip

Scritto sulla pelle | Testo

Ho fatto a botte col destino
Ho condiviso pane e vino
Ho costruito e abbandonato
Ho patteggiato col peccato
E porto i segni su di me
Come ferite che non nascondo
Storie di andate senza ritorno
Storie tatuate di amori e lividi
Ho corso e pianto senza fiato
Ho visto giusto ed ho sbagliato
Ho perso a carte con me stesso
A volte furbo e a volte fesso
E porto i segni su di me
Come ferite che non nascondo
Storie di andate senza ritorno
Storie tatuate di amori e lividi
Di amori e lividi
E cicatrici sopra lo specchio
Divento bianco ma non invecchio
Storie tatuate in fondo all’anima
In fondo all’anima.
Sono ferite che non nascondo
Storie di andate senza ritorno
Dicono tutto quello che sei
Quello che sei
(Scritto sulla pelle)
Quello che sei
(Scritto sulla pelle)
Quello che sei
Ho corso e pianto senza fiato
Ho visto giusto ed ho sbagliato
Ho perso a carte con me stesso
(Scritto sulla pelle)
Quello che sei
(Scritto sulla pelle)
Quello che sei

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.