3 luglio

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Il 3 luglio è il giorno in cui, nel 1985, usciva nelle sale cinematografiche la pellicola di Ritorno al futuro. Il 3 luglio è anche il giorno in cui, nel 1981, il New York Times da per primo la notizia dell’insorgenza di quella che sarebbe diventata l’epidemia di AIDS.

Musicalmente quella del 3 luglio è anche la data del compleanno di Adriano Aragozzini, uno dei più noti e famosi produttori della musica italiana oltre che patron e direttore artistico di diverse edizioni del Festival di Sanremo.

LA CANZONE:

Il 3 luglio 2020 arrivava in rotazione radiofonica l’energia estiva di Rocco Hunt e Ana Mena per il singolo A un passo dalla luna. La canzone era il singolo con cui il duo avviava la propria collaborazione estiva che grande successo ha poi raccolto, nei mesi successivi, sia in Italia che in Spagna e nel mondo latino.

Acquista qui il brano |

A un passo dalla luna | Videoclip

A un passo dalla luna | Testo

Ana Mena
Poeta Urbano

Guardo il cielo e proprio lì una stella cade
Tu che balli appena uscita da un locale
Dopo un po’ la timidezza ti scompare
E ci troviamo a riva soli affianco al mare

Fai finta che sei a un passo dalla luna
E fidati se dico, “Sei bella da paura”
Facciamo finta che l’estate è solo nostra
Anche il mare ci guarda, sembra lo faccia apposta

Quando penso a te, io sorrido
E dopo non m’importa di niente
Se il vestito mi scende
Tu ti perdi completamente
Ora, sorridi ancora
Che anche se è tardi dormi da me
Ti aspetto da una vita intera, intera, oh-oh
Che bella questa sera, stasera, oh-oh

Sento che ormai sei rimasta qui dentro
Non è più questione di tempo
Se non vorrei alzarmi dal letto
Tu resta, ti porto un cornetto
E poi carichiamo la macchina
Senza sapere dove si va
E poi m’innamoro, ma capita

Fai finta che sei a un passo dalla luna
E fidati se dico, “Sei bella da paura”

Quando penso a te, io sorrido
E dopo non m’importa di niente
Se il vestito mi scende
Tu ti perdi completamente
Ora, sorridi ancora
Che anche se è tardi dormi da me
Ti aspetto da una vita intera, intera, oh-oh
Che bella questa sera, stasera, oh-oh
Un sogno che si avvera, avvera, oh-oh
Perché io sono pazza, pazza di te

Luna piena, la tua buonanotte
Ma chi se ne frega di tutta ‘sta gente
Che ci guarda come fossimo matti
Ma io vorrei fossimo sempre così

Quando penso a te, io sorrido
E dopo non m’importa di niente
Se il vestito mi scende
Tu ti perdi completamente
Ora, sorridi ancora
Che anche se è tardi dormi da me
Ti aspetto da una vita intera, intera, oh-oh
Che bella questa sera, stasera, oh-oh
Un sogno che si avvera, avvera, oh-oh
Perché io sono pazza, pazza di te

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.