4 luglio

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Il 4 luglio è il giorno in cui la Terra si trova nel punto più lontano dal Sole (afelio). Era il 4 luglio il giorno in cui, nel 1776, le 13 colonie americane dichiaravano la propria indipendenza dal governo della madre patria inglese. Il 4 luglio è anche il giorno in cui, nel 2012, viene annunciata ufficialmente la scoperta del Bosone di Higgs.

Musicalmente quella del 4 luglio è anche la data che ci ricorda la scomparsa del compianto Giorgio Faletti, straordinario ed indimenticabile artista che ha saputo conquistare il cuore del pubblico con la forza delle parole e dell’arte senza confini.

LA CANZONE:

Il 4 luglio 2013 arrivava in rotazione radiofonica la voce di Alessandro Casillo per il singolo Io scelgo te. La canzone era il singolo con cui il giovane interprete lombardo tornava sulle scene musicali ad un anno dalla sua vittoria del Festival di Sanremo 2012 con il brano ‘E’ vero (che ci sei)’.

Acquista qui il brano |

Io scelgo te | Videoclip

Io scelgo te | Testo

Questo è per te che non sei mai facile,
questo è per te che non sai scusarti mai.
Ammetto che su questa terra sei
tutto quello che ho, quello che ho
neve tra le mie dita
Però quello che ho,
io lo vorrei
per ogni prossima vita vita vita
Io scelgo te,
fissata a me

che altro potrei chiedere?
Sazio di te,
anche se, mi dai soltanto briciole
Oltre l’orgoglio sei..
Tutto quello che ho, quello che ho
Il sale e la ferita
Però quello che ho
Io lo vorrei
Per ogni prossima vita vita vita
Io scelgo te te te..
Tu sei quello che ho quello che ho,
il fuoco tra le dita
ed è poco lo so
ma lo vorrò
per ogni prossima vita vita vita
io scelgo te.
che altro potrei chiedere?

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.