8 maggio

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

L’8 maggio è il giorno in cui, nel 1970, i Beatles pubblicano il loro dodicesimo album d’inediti intitolato Let it be e in cui, nel 1898, si svolge, in un’unica giornata, il primo campionato italiano di calcio che viene vinto dal Genoa contro l’internazionale di Torino.

Musicalmente quella dell’8 maggio è anche la data del compleanno di Mario Lavezzi. Con una carriera illustre e lunghissima nel mondo della musica italiana, Lavezzi si è distinto nel mondo della canzone come autore e produttore oltre che come cantautore in diversi fortunati episodi.

LA CANZONE:

L’8 maggio 2015 arrivava in rotazione radiofonica per la voce di Enrico Nigiotti per il singolo Ora che non è tardi. La canzone era il secondo singolo estratto dall’album del cantautore toscano presentato con la sua partecipazione al Festival di Sanremo di quell’anno tra le Nuove Proposte. Il brano diventava un inno al presente, alla voglia di vincere le sue sfide e di viverlo appieno.

Acquista qui il brano |

Ora che non è tardi | Videoclip

Ora che non è tardi | Testo

Il mare non è mica fermo anche se lo vedi sempre lì
Contando ogni mio difetto leggo scritto “Non puoi perderti”
E più io faccio e più farò
Più ci penso e più non so
Un, due, tre
Tocca a me, sempre sorridente
Stabilire ordine
Anche se non so accettarlo

Ora che non è tardi penso
Ora che non è tardi so
Ora che ho avuto il mio momento
Ora che basta non ci sto
Ora che sento il peso addosso
Ora che tutto è un livido
Ora che è stato e sono sveglio
Ora che basta non ci sto

Il mondo ruota su se stesso e niente riesce più a sorprendermi
Nascondo dentro al mio silenzio ciò che ho perso senza arrendermi
E più io faccio e più farò
Più ci penso e più non so
Un, due, tre
Tocca a te, sempre sorridente
Stabilire ordine
Anche se non so accettarlo

Ora che non è tardi penso
Ora che non è tardi so
Ora che ho avuto il mio momento
Ora che basta non ci sto
Ora che sento il peso addosso
Ora che tutto è un livido
Ora che adesso è il mio momento
Ora che ho addosso quel che so

Ora che non è tardi penso
Ora che non è tardi ho
Ora di nuovo sono in tempo
Ora che ho addosso quel che so
Ora che sono sempre sveglio
Ora che abbasso il gomito
Ora che adesso è il mio momento
Ora che ho addosso quel che so

Ora che non è
Ora che non è
Ora che non è
Ora che è ora
Ora che non è
Ora che non è
Ora che non è
Ora che è ora

Ora che non è tardi penso
Ora che non è tardi so
Ora che ho avuto il mio momento
Ora che basta non ci sto
Ora che sento il peso addosso
Ora che tutto è un livido
Ora che è stato e sono sveglio
Ora che basta non ci sto

Ora che non è
Ora che non è
Ora che non è
Ora che è ora

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.