Le Deva

Pubblicato il nuovo singolo del quartetto femminile

Il singolo del ritorno musicale de Le Deva avviene sulle note di un nuovissimo singolo dal titolo “GiuraGiuda“. Il singolo è disponibile in rotazione radiofonica a partire dal 17 giugno 2022 anche se era stato distribuito in tutte le piattaforme digitali di streaming e downloading fin dal 31 maggio scorso. A produrre e distribuire la canzone è nuovamente l’etichetta discografica di Dischi dei sognatori per ADA Music Italy.

A scrivere la canzone è stata la stessa Verdiana Zangaro con la collaborazione di Luca D’Angelo, Marco Rettani, Pasquale Chiavaro e Valerio Polverino“GiuraGiuda” arriva a distanza di quasi due anni dal lancio dell’ultimo singolo Brillare da sola.

Le Deva - GiuraGiuda

«Quando il sonno si rompe scrivo e attraverso le canzoni l’inquietudine cambia forma. Qualcosa di profondamente tuo diventa suo, loro, nostro e quel flusso sul quale è cucito quel sentire comune inizia a pesare di meno – dichiara Verdiana Zangaro, una delle componenti del gruppo, che ha composto il brano con Luca D’Angelo – “Giura Giuda” è un frammento di quel buio che è diventato il mio inchiostro, per raccontare che il coraggio è vero solo nelle ore più scure della notte, quando le maschere degli uomini si ammassano sul comodino. È la storia dell’ennesima maschera, che ha lo stesso retrogusto amaro di quelle che ti facevano piangere nei bagni delle feste a 20 anni ma con un epilogo diverso, perché ciò che accade non cambia la cassa di risonanza del nostro cuore ma ne modifica le reazioni. Insomma, la canzone di chi nel male, mi ha fatto bene».

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.