“La testa fuori” è il nuovo singolo di Giulia Mutti

Disponibile dal 20 marzo il nuovo singolo della cantantautrice

Si intitola La testa fuori il nuovo singolo di Giulia Mutti, brano disponibile a partire da venerdì 20 marzo in radio e su tutte le piattaforme digitali come anticipo del suo primo album di inediti che uscirà il prossimo 3 aprile in versione digitale (qui la nostra recente intervista).

“Oltre a quella contro il CoronaVirus – racconta Giulia – la sfida ora e riscoprire noi stessi e vivere i rapporti in una maniera diversa: a distanza. La normalità non è più normale. Nella canzone canto se piango solo io non funziona… beh, forse una magra consolazione c’è: siamo tutti nella stessa situazione tutti uguali, tutti con le stesse paure. Stiamo piangendo insieme. Ma l’essere umano ha un grande istinto di sopravvivenza e allora anche io, per prima, mi attacco alla luce che vedo in fondo al tunnel: la speranza di mettere prima possibile e tutti insieme “La testa fuori” da tutto questo”.

Cantautrice classe 1993 originaria di Pietrasanta, Giulia Mutti nel 2018 ha firmato un contratto con BMG dopo aver già lavorato come autrice per numerosi artisti.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.