lunedì, Maggio 27, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Lazza a Sanremo 2023 con “Cenere”, tutto quello che c’è da sapere

Precedenti al Festival, giudizi della stampa, quote dei bookmakers, album, tracklist, autori e testo del brano

PARTECIPAZIONI A SANREMO:

Prima partecipazione in assoluto alla gara del Festival di Sanremo per Lazza, uno dei più interessanti nuovi propositori della contaminazione tra linguaggio pop ed il rap/trap urbano.

IL BRANO:

Per la sua partecipazione a Sanremo 2023, Lazza punta sul brano intitolato “Cenere“. A firmare il testo insieme allo stesso Lazza è Davide Petrella. La musica della canzone, invece, è stata composta dagli stessi Lazza e Davide Petrella insieme a Dario ‘Dardust’ Faini. Quest’ultimo, inoltre, ha curato anche la produzione dello stesso brano.

Lazza

COME NE PARLA LA STAMPA:

Fabrizio Biasin per Libero:

Rapporto complicato, lui vorrebbe allontanarla ma sa che lei è la sua salvezza. Troppo poco per uno bravo come lui. «Ho visto un paio di inferni alla volta». Mai la peperonata fredda alla sera, mai. Voto 6

Alessandro Agnoli per Stone Music:

Produzione firmata Dardust (immediatamente percepibile), il testo è ritmato, apparentemente semplice, nasconde una sua struttura e complessità. Lazza continua a sorprendere nella sua scalata verso il successo. Voto: 8,5

Valentina Colosimo per VanityFair:

Scritta da Davide Petrella e Dardust, un pezzo potente del miglior urban. Elettronica, un bel groove e autotune. Verso da segnarsi: «Ormai nemmeno facciamo l’amore, direi piuttosto che facciamo l’odio». Voto: 8

VOTO MEDIO DELLA CRITICA:

7.03 / 10 (4° posizione generale)

QUOTE SNAI:

10.00 (4° posizione generale)

COVER PER LA 4° SERATA:

La fine (Nesli) con Emma Laura Marzadori

IL NUOVO ALBUM:

Al momento non è ancora stata annunciata la pubblicazione di un nuovo album d’inediti da parte di Lazza che, ad inizio del 2022, aveva pubblicato il suo ultimo disco dal titolo “Sirio”. E’, dunque, probabile che il disco venga ristampato con l’aggiunta del brano sanremese.

Tracklist [autore testo – autore musica]:

TESTO DEL BRANO:

CENERE
di Lazza, Davide Petrella – Dario Faini, Lazza, Davide Petrella
Ed. Universal Music Publishing Ricordi/Garage Days/J/Me Next – Milano – Napoli – Milano

Ho paura di
Non riconoscerti mai più
Non credo più alle favole
So che ho un posto ma non qui
Tra le tue grida in loop
Corro via su una cabriolet
Di noi resteranno soltanto ricordi confusi
Pezzi di vetro
Mi spegni le luci se solo tieni gli occhi chiusi
Mi rendi cieco
Ti penso con me per rialzarmi
Sto silenzio potrebbe ammazzarmi

Aiutami a sparire come cenere,
Mi sento un nodo alla gola,
Nel buio balli da sola,
Spazzami via come cenere,
Ti dirò cosa si prova,
Tanto non vedevi l’ora,
Ma verrai via con me

Ho visto un paio di inferni alla volta
So che vedermi così ti impressiona
Primo in classifica ma non mi importa
Mi sento l’ultimo come persona
L’ultima volta che ho fatto un pronostico
È andata a finire che mi sono arreso
Sai che detesto che citi l’oroscopo
Ma non sai quanto con me ci abbia preso.
Ti prego abbassa la voce
O da sta casa ci cacciano proprio
Ormai nemmeno facciamo l’amore
Direi piuttosto che facciamo l’odio
Ora ti sento distante
Io schifo il mondo e tu guardi
Cercavo una verità che
È sempre in mano ai bugiardi

Aiutami a sparire come cenere,
Mi sento un nodo alla gola,
Nel buio balli da sola,
Spazzami via come cenere,
Ti dirò cosa si prova,
Tanto non vedevi l’ora,
Puoi cancellare il mio nome,
Farmi sparire nel fumo,
Come un pugnale nel cuore,
Come se fossi nessuno,
Via come cenere, cenere
Vorrei,
Che andassi via,
Lontana da me,
Ma sei la terapia
Rinasceremo insieme dalla cenere,
Mi sento un nodo alla gola,
Nel buio balli da sola
Bella che mi sembri Venere,
Scendi che il tempo non vola,
Sono qua sotto da un’ora
Tu sei più calda del sole,
Io invece freddo mercurio
Lasciamo quelle parole,
Dimenticate nel buio
Via come cenere, cenere

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.