Giusy Ferreri 2018

Il nuovo singolo della cantante in radio da venerdì 18 gennaio

Arriva in radio Le cose che canto, nuovissimo singolo che segna il ritorno sul mercato di Giusy Ferrreri, disponibile anche su tutte le piattaforme digitali da venerdì 18 gennaio.

“Le cose che canto è un brano che mi riempie di gioia e positività. – confessa Giusy – Il ritmo energico e le sue sonorità pop fanno da cornice a un testo fresco e moderno, che parla d’amore e di natura, dell’inseguirsi delle stagioni e del fiorire delle passioni”, racconta Giusy. “Spero di trasmettere le stesse emozioni che mi suscita cantarlo e che tante persone abbiano il desiderio di dedicarlo a chi amano nel profondo del loro cuore”.

Il brano arriva dopo l’ottimo successo del singolo estivo Amore e capoeira in collaborazione con Takagi & Ketra, singolo che è risultato essere il più venduto dell’anno 2018 (qui l’intera classifica), a due anni di distanza dall’ultimo album di inediti dell’artista siciliana dal titolo Girotondo, uscito nel marzo del 2017 dopo la sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo.

Acquista qui il brano |

[amazon_link asins=’B07MJP839R’ template=’ProductCarousel’ store=’recensiamomus-21′ marketplace=’IT’ link_id=’4042b59b-61c5-4a25-8540-7ce4d4cd994a’]

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

By Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.