Parla il legale dell’artista umbro

Dopo essere riapparso nei propri spazi social ufficiali nelle ultime settimane (qui i dettagli) per Michele Bravi la situazione che lo riguarda in prima persona dopo l’incidente stradale mortale dello scorso novembre non è ancora risolta.

Negli ultimi giorni era stata diffusa la notizia che la Procura della Repubblica di Milano avesse notificato l’avviso di conclusione indagini, che prelude alla richiesta di processo, al cantante per l’incidente del 22 novembre nel quale è morta una 58enne che era in sella a una moto. L’accusa per l’artista ventiquattrenne è quella di omicidio stradale dalla quale la difesa di Bravi aveva, dal momento della notifica, un tempo di venti giorni per depositare memorie o chiedere l’interrogatorio per l’indagato.

Di recente, invece, l’avvocato penalista di Michele Bravi, Manuel Gabrielli, ha fatto sapere che ancora “non c’è nessun processo in atto. Noi abbiamo nominato un nostro consulente e posso dire che ci sono rilevanti elementi di innocenza, in grado di dimostrare la sua estraneità alla determinazione del delitto. Ora c’è un termine per depositare la nostra memoria. I media parlano di presunti patteggiamenti, ma è falso. Anche perché sono convinto degli elementi già raccolti finora. […] Nei prossimi giorni inizierò il dialogo con il pm. L’intenzione è chiedere l’archiviazione. Se non verrà accolta l’atto dovuto sarà iniziare il procedimento penale, e avendo questi seri elementi che dimostrano l’innocenza del mio assistito, non escludo che tutto possa essere un processo ordinario“.

Riguardo allo stato psico-fisco attuale del cantante il legale ha dichiarto che in questo momento Michele “sta molto male e il suo silenzio è proprio per rispettare le persone coinvolte. Una cosa del genere segna moltissimo. Ma segna anche leggere che molti ti considerano già il responsabile di questo dramma”.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

One thought on “Le ultime novità su Michele Bravi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.