Minuto per minuto la serata in compagnia della band de Lo Stato Sociale

Lo Sherwood  Festival  2018, continua ad offrire serate estive calde e cariche di energia. Un numeroso pubblico ha cantato e ballato, mercoledì 4 luglio sulle note del gruppo rivelazione dell’ultima edizione di Sanremo 2018: Lo Stato Sociale.

Un viaggio a spasso per il tempo dalle origini della band fino ad “Una vita in vacanza” attraverso i brani irrinunciabili dei loro live e soluzioni da occhiali da sole di notte. I cinque ragazzi si sono scatenati davanti al pubblico padovano con una performance da due ore, tra coriandoli, palloni, salti, ritornelli, lacrime e risate, senza però dimenticare le origini del gruppo e lanciando spesso messaggi di libertà contro un sistema corrotto e, secondo la loro personale visione, “insano”.

I fans accorsi da ogni dove per l’appuntamento hanno cantato a squarciagola i brani più noti, tra cui soprattutto Buona Fortuna, Facile, Fare mattina, per poi arrivare al tripudio con Una vita in Vacanza, brano celebre che ha portato la band a farsi conoscere al grande pubblico.

Galleria | Foto di Alessio Marini

Scaletta:

  • Mi sono rotto il cazzo 

  • Buona sfortuna 

  • In due è amore in tre è una festa 

  • C’eravamo tanto sbagliati 

  • Socialismo tropicale 

  • Fare mattina 

  • La musica non è una cosa seria 

  • Sono così indie 

  • Facile 

  • Amarsi male 

  • Te per canzone una scritto ho 

  • Seggiovia sull’oceano 

  • Eri più bella come ipotesi 

  • Amore ai tempi dell’Ikea / Quello che le donne dicono / Pop / Questo è un grande 
paese / Magari non è gay ma è aperto / Mai stati meglio 

  • Abbiamo vinto la guerra 

  • Io, te e Carlo Marx 

  • Niente di speciale 

  • Una vita in vacanza 

  • Cromosomi

Una serata allegra e spensierata, ricca di colori e luci, un altro bel colpo per gli organizzatori del celebre festival estivo padovano.

The following two tabs change content below.
Sono Alessio Marini, un Videomaker-Fotografo, appassionato di Sport e di Musica. Ho iniziato a fotografare con le reflex a pellicola e le videocamere a bobina, adesso mi piace sperimentare le nuove tecnologie per offrire immagine nuove innovative, cercando di cogliere il momento.

By Alessio Marini

Sono Alessio Marini, un Videomaker-Fotografo, appassionato di Sport e di Musica. Ho iniziato a fotografare con le reflex a pellicola e le videocamere a bobina, adesso mi piace sperimentare le nuove tecnologie per offrire immagine nuove innovative, cercando di cogliere il momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.