Loredana Bertè

La cantante ufficializza la sua volontà di essere in gara alla prossima edizione della kermesse

Già per l’edizione del 2018 Loredana Bertè era stato uno dei nomi importanti ad essersi presentati a Claudio Baglioni per partecipare in gara all’ultimo Festival di Sanremo ma, non senza qualche polemica (qui tutti i dettagli), era stata clamorosamente esclusa all’ultimo momento dalla commissione selezionatrice della kermesse.

Loredana BertèLa storica voce di Sei bellissima si era proposta a Baglioni in uno speciale duetto con i Boomdabash ma l’accoppiata e la canzone (verosimilmente proprio l’estiva Non ti dico no) non avevano convinto il neo-direttore artistico che aveva proposto alla Bertè l’alternativa di una canzone scritta e composta per lei da Biagio Antonacci con la quale avrebbe sicuramente avuto accesso alla gara. Il rifiuto della cantante punk-rock ha portato, dunque, alla sua inevitabile esclusione rimandando, di conseguenza, anche la pubblicazione del suo nuovo album d’inediti che, invece, uscirà, secondo gli annunci, proprio nel mese di settembre 2018 (qui tutti i primi dettagli svelati).

Ma Loredana non ha affatto rinunciato all’idea di tornare in scena sul palco del Teatro Ariston di Sanremo a distanza di 7 anni dalla sua ultima partecipazione in coppia con Gigi d’Alessio con il brano Respirare. Ospite d’onore dell’evento radio-televisivo Power Hits Estate, organizzato da RTL 102.5 all’Arena di Verona per premiare le canzoni dell’estate 2018, l’artista ha, infatti, raccontato tutti i suoi nuovi progetti riguardo al Festival.

Alla precisa domanda che le chiedeva se fosse vero che “se Claudio Baglioni ti invitasse a Sanremo tu ci andresti volentieri?” la cantante ha seccamente risposto “No io mi presento in gara, chiaro. E voglio vedere se hanno il coraggio di rifilarmi un’altra canzone di Biagio Antonacci. Stavolta son cazzi loro”. Una dichiarazione che suona ormai quasi come una simpatica, ma seria, minaccia: Claudio Baglioni è avvertito!

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.