Luchè

5 date speciali per la tournèe del rapper napoletano

Luchè è pronto a sbarcare nei palazzetti con il suo “DLVA Tour“, prodotto da BPM Concerti e Trident Music. Quattro città coinvolte nel mese del prossimo novembre 2022: Rimini, Milano, Roma e Napoli (già sold-out). Sarà questa l’occasione per presentare dal vivo i brani del suo ultimo album, “Dove volano le aquile“, ma anche per uno sguardo al suo passato.

Sono molto emozionato – dichiara Luchè – all’idea di rivedere il mio pubblico finalmente dal vivo, di tornare alla normalità che tanto stavamo aspettando. Non vedo l’ora di cantare sul palco le mie emozioni attraverso le canzoni. Nella scaletta ho inserito i brani più nuovi di “Dove Volano Le Aquile” – tra cui “Tutto di me” e “Le Pietre Che Non Volano”, due pezzi a cui tengo particolarmente – ma anche brani più vecchi come “Non abbiamo età”, che molti miei fan hanno scoperto soltanto dopo l’uscita dell’ultimo disco.

Molte persone sono infatti andate ad ascoltare i miei brani precedenti, ad esempio quelli di “Potere”, dopo l’uscita di DVLA. Mi fa molto piacere che i fan dell’ultimo disco si siano interessati anche alla mia musica precedente. La mia musica è un percorso, un’unica linea. Ci vediamo tra pochissimo nelle varie città in cui avrò la fortuna di suonare. Non vedo l’ora di cantare insieme a voi!”.

Date |
  • 19 novembre 2022 – RIMINI – RDS Stadium
  • 21 novembre 2022 – ASSAGO (MI) – Mediolanum Forum
  • 24 novembre 2022 – ROMA – Palazzo Dello Sport
  • 29 novembre 2022 – NAPOLI – Palapartenope – SOLD OUT
  • 30 novembre 2022 – NAPOLI – Palapartenope – SOLD OUT

Acquista qui i tuoi biglietti |

The following two tabs change content below.

Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.

By Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.