sabato, Giugno 15, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Mahmood in tour in Europa nella primavera 2024 – Date e biglietti

Calendario del “Mahmood European Tour 2024

Dopo l’ospitata alla finale dell’Eurovision Song Contest in cui ha cantato una sua versione di “Imagine“, Mahmood è pronto a conquistare definitivamente l’Europa con un tour nei principali club di dieci diversi Paesi fissato per la primavera del 2024.

Il “Mahmood European Tour 2024“, prodotto e organizzato da Friends & Partners, partirà il prossimo 4 aprile 2024 dal Rockhal di Lussemburgo e si chiuderà con una data italiana al Fabrique di Milano. Sarà questa nuova nuova occasione per il cantautore di proporre la propria musica dal vivo in giro per l’Europa dimostrando la propria attenzione all’internazionalità della sua proposta artistica.

Date |
  • 4 aprile 2024 – LUSSEMBURGO – Rockhal
  • 7 aprile 2024 – LONDRA – Kentish Town Forum
  • 8 aprile 2024 – PARIGI – Olympia
  • 10 aprile 2024 – ZURIGO – Komplex 457
  • 12 aprile 2024 – GINEVRA – Thonex Live
  • 13 aprile 2024 – COLONIA – Live Music Hall
  • 15 aprile 2024 – AMSTERDAM – Paradiso
  • 16 aprile 2024 – BRUXELLES – Cirque Royal
  • 18 aprile 2024 – STOCCARDA – Im Wizemann
  • 21 aprile 2024 – BERLINO – Huxleys Neue Welt
  • 22 aprile 2024 – VARSAVIA – Stodola
  • 8 maggio 2024 – MADRID – Riviera
  • 9 maggio 2024 – BARCELLONA – Razzmatazz
  • 11 maggio 2024 – MURCIA – Sala Mamba
  • 12 maggio 2024 – PONTEVEDRA – Pazo de la Cultura
  • 17 maggio 2024 – MILANO – Fabrique

Acquista qui i tuoi biglietti |

The following two tabs change content below.

Nick Tara

Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.
Nick Tara
Nick Tara
Classe '92, ascoltatore atipico nel 2022 e boomer precoce per scelta: mi nutro di tradizione e non digerisco molte nuove tendenze, compro ancora i cd e non ho Spotify. Definito da Elettra Lamborghini "critico della sagra della salsiccia", il sogno della scrittura l'ho abbandonato per anni in un cassetto riaperto grazie a Kekko dei Modà, prima ascoltando un suo discorso, poi con la sincera stima che mi ha dimostrato.