Malika Ayane X-Factor

La cantante attacca il talent show di Sky Uno

Che l’esperienza di Malika Ayane come giudice in quel di X-Factor non sia stata un’esperienza particolarmente felice è oramai un dato di fatto visto che la cantante di ‘Come foglie’ ha più volte rilasciato dichiarazioni non esattamente entusiaste a proposito di quel tipo di avventura televisiva.

Intervistata da Le Iene in occasione dell’uscita del suo nuovo singolo in collaborazione con Ghemon, ‘Inguaribile e romantico‘, la Ayane non si è tirata indietro dal dire la propria a proposito del mondo dei talent show, X-Factor compreso.

Alla cantante è stato chiesto se per aver successo sarebbe andata ad ‘Amici di Maria de Filippi’ all’inizio della sua carriera e l’artista, senza esitazione, ha risposto “probabilmente si” rispondendo, invece, con un “non lo so” a proposito di X-Factor.

Malika Ayane X-Factor

La differenza di vedute è stata, poi, spiegata dalla stessa Malika che ha specificato: “A X-Factor si cercano popstar mentre ad ‘Amici’ si fa un percorso di formazione per aspiranti artisti” inasprendo poi la dose con la chiara idea che “insegnerei piuttosto di andare in televisione a giudicare” a proposito di una sua nuova esperienza dietro al balcone del talent show di Sky Uno.

Ricordiamo che Malika Ayane è stata giudice ad X-Factor proprio nella passata stagione, la numero 13, condividendo il bancone dei giudici con Sfera Ebbasta, Mara Maionchi e Samuel ma non trovando un grandissimo riscontro né in termini di ascolti televisivi (si è trattata dell’edizione meno vista in assoluto fino ad oggi) né di riscontro musicale. Se ad X-Factor, dunque, difficilmente rivedremo in scena la voce di ‘Ricomincio da qui possibile che Maria de Filippi la prenda prima o poi in considerazione per un ruolo nel suo ‘Amici’?

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Di Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.