A tu per tu con il giovane rapper casertano, in uscita con il singolo intitolato “Non lo farei mai

Si intitola “Non lo farei mai” il nuovo pezzo di Federico De Nicola, meglio noto con lo pseudonimo di Masamasa, artista classe ’97 attualmente in fase di lavorazione del suo progetto discografico d’esordio. Dopo aver lanciato i precedenti Solo con te e Timidezza, il giovane rapper casertano torna con un brano altamente rappresentativo del suo mondo musicale.

Ciao Federico, benvenuto. Partiamo dal tuo nuovo singolo “Non lo farei mai”, cosa racconta?

«Una promessa di non fare del male, che per me ha molto più valore di qualsiasi altra cosa».

C’è una frase che, secondo te, rappresenta e sintetizza al meglio il significato di questo pezzo?

«Non hai paura di quello che possa farti, ti bacio la schiena poi ci soffio sopra come dovessi curarti ferite che ancora non hai».

Dal punto di vista musicale, invece, pensi di aver trovato il sound che ti permette di esprimerti al meglio?

«Penso che tra i miei brani e quelli dei “Sei La Mia Vita” esca abbastanza quello che sono».

 

Facciamo un salto indietro nel tempo, come e quando hai scoperto la tua passione per la musica?

«Nel 1997, il giorno che sono nato. A parte gli scherzi da quando sono bambino. Ho sempre avuto strumenti musicali e tanti dischi in casa, quindi il passaggio è stato abbastanza naturale».

Quali ascolti hanno influenzato e accompagnato il tuo percorso?

«Te ne potrei elencare mille ma nessuno come Pino Daniele».

A cosa si deve la scelta del tuo nome d’arte?

«E’ l’evoluzione del nomignolo che mi davano da piccolo: Masaniello. Era un rivoluzionario napoletano».

“Non lo farei mai” anticipa l’uscita del tuo album d’esordio, atteso entro l’anno. Cosa dobbiamo aspettarci a riguardo?

«Le aspettative uccidono le sorprese. Comunque è un album tutto cuore».

Per concludere, a chi si rivolge oggi la tua musica e a chi ti piacerebbe arrivare in futuro?

«E’ una domanda complicata, me la pongo spesso e ogni giorno trovo una risposta diversa. In generale vorrei essere come un film Disney, leggero e godibile da tutti ma nascondere sempre un significato profondo».

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Di Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.