Recensiamo Rap

Alcune ultime novità della musica rap italiana

MECNA: Torna Mecna con un nuovo progetto di inediti dal titolo Mentre nessuno guarda e lo fa dopo l’ottimo riscontro del bellissimo Neverland in compagnia di Sick Luke. Sta volta il rapper torna in un certo senso ad immergersi nella sua comfort-zone ma trova la chiave narrativa giusta per colpire l’ascoltatore grazie anche ad un pacchetto sonoro in perfetta linea con la sua idea di musica. L’artista riversa nei testi la classica malinconia, giusta per la stagione autunnale, alternando pezzi più riflessivi ad altri con un alto coefficiente di movimento. Ottimi anche gli ospiti scelti che rendono il tutto più eterogeneo; a spiccare in questo caso sono soprattutto Ernia e Madame.

SPERANZA: Con il suo primo album ufficiale intitolato L’ultimo a morire, Speranza passa definitivamente da emergente a certezza della scena. Un lavoro che vede al suo interno tutto il meglio che l’artista ha fatto vedere finora, violenza e sincerità nelle parole di un rapper che dimostra di vivere tutto quello che scrive. Tanta rabbia ma anche tanta voglia di rivalsa nei testi di Speranza, che sceglie inoltre un tappeto sonoro che si addice perfettamente al suo timbro particolare. Non ci sono pezzi “skippabili” né featuring messi lì a caso, tutto alla fine risulta godibile suonando tremendamente “vero”.

RONDODASOSA: Giovane Rondo è il titolo del primo album ufficiale di Rondo, giovanissimo rapper milanese classe 2002 che nell’ultimo periodo si è fatto notare grazie ad alcuni featuring interessanti. Un lavoro in pieno stile trap 2020, che non si discosta più di tanto dal mood di questo momento, in cui l’artista dimostra comunque di sapersi muovere in maniera assolutamente libera. Giovane Rondo è un album pensato per un target specifico che sicuramente saprà apprezzare, per tutti gli altri risulterà solamente uno dei tanti dischi trap usciti 2020…

EN?GMA: È sempre stato un artista particolare En?gma, sia nelle scelte commerciali che in quelle artistiche, capace però di crearsi nel tempo una propria indipendenza che gli ha permesso di lavorare in totale libertà. La sua ultima fatica si intitola Totem – Episodio Uno, un Ep composto da cinque tracce che dimostrano ancora una volta tutta il fermento produttivo del rapper. Assistito dal solito e fido Zaizèn alle produzioni, En?gma ritrova energia per tornare a “sputare” sul beat le sue rime avvelenate, dimostrando la solita forza. Un progetto che, seppur composto da sole cinque tracce, suona corposo e non delude le aspettative.

HIGHSNOB: Yang, è questo il titolo dell’ultimo progetto discografico di Highsnob disponibile dalla settimana scorsa. L’eclettico artista dimostra ancora una volta la sua versatilità con un lavoro che ha il grande merito di suonare fresco mischiando però al suo interno contenuti inediti ed interessanti. Highsnob si libera da ogni tipo di artificio, mostrandosi al pubblico per come è, e la scelta dal punto di vista della narrazione alla fine paga. Tanti ottimi spunti che meritano una luce importante.

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Di Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.