Michele Bravi rimanda ancora la pubblicazione dell’album “La geografia del buio” – Recensiamo Musica

Rimandata a data da destinarsi la pubblicazione

Inizialmente doveva uscire in tutti i negozi di dischi e nelle piattaforme digitali lo scorso 20 marzo poi, invece, la pubblicazione de La geografia del buio, il nuovo album d’inediti di Michele Bravi, è stata posticipata al 17 aprile ma, stando a quanto annunciato negli ultimi giorni, nemmeno per quella data il progetto sarà dato alle stampe.

A decidere per un nuovo rinvio della pubblicazione è stato lo stesso cantante di Città di Castello insieme al suo team discografico che ha annunciato, la scorsa settimana, che la pubblicazione del disco, dunque, viene al momento posticipata a data da destinarsi in base all’evoluzione dell’emergenza Corona Virus in Italia.

All’interno del quinto progetto discografico del cantante sarà contenuto anche il brano Mantieni il bacio che era stato presentato per prendere parte all’ultima edizione del Festival di Sanremo dove, però, non è riuscita ad accedere al lotto delle 24 canzoni selezionate tra i big. Nella tracklist sarà presente, poi, anche la canzone Storia del mio corpo che, invece, racconterà del percorso di terapia intrapresa da Bravi negli ultimi mesi in seguito all’incidente stradale che lo ha visto protagonista nel novembre 2018.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.