Le dichiarazioni salienti della conferenza stampa di presentazione

Michele Zarrillè in gara al Festival di Sanremo 2020 nella categoria dei Big con il brano inedito Nell’estasi o nel fango. Per presentare la sua canzone ecco cosa ha raccontato il cantautore in conferenza stampa:

‘Questa canzone è stata presentata con grande entusiasmo, andava fatta ascoltare ad un vasto pubblico e Sanremo era il posto perfetto. Sono felicissimo di essere qui, il brano sta andando molto bene in radio e mi rende molto felice che venga apprezzato dalle persone. Questo è un pezzo che contiene un testo (di Valentina Parisse ndr) importante e che lancia un bel messaggio’.

‘Egoisticamente ovviamente preferisco cantare prima di mezzanotte, anche perché prima c’è più gente collegata. Sanremo però è tutto questo: interviste, persone, incontri, e venendo qui so che devo mettermi in gioco’.

‘Non nascondo di aver trovato questo Sanremo leggermente più “trasgressivo” e più “avanti”, qui si respira un atmosfera diversa, particolare con tanta polemica su tutto quello che accade. Io ho un caratteraccio, non riesco ad essere simpatico alle persone che vivono di pregiudizi e credo che a volte questo venga visto come un atteggiamento arrogante’. 

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Di Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.