In conferenza stampa per il Premio Tenco Morgan non si risparmia

In occasione della presentazione alla stampa del nuovo Premio Tenco, dove sarà co-conduttore, Morgan non si è risparmiato ed ha risposto a svariate domande dei giornalisti in merito agli aspetti più diversi che ruotano intorno alla sua figura e alla sua carriera.

Inevitabile era l’emergere del cosiddetto “caso Asia Argento” che, con Morgan, condivide non pochi punti in comune. L’attrice ed il musicista hanno avuto in passato una relazione da cui è nato anche un figlio. Ed entrambi erano destinati a condividere anche lo stesso “bancone” televisivo: quello della giuria di X-Factor. Il tutto pare, però, essere in procinto di arrestarsi a causa delle accuse di molestie mosse contro la stessa Argento costringendo la produzione del format di casa Sky ad un allontanamento della stessa ai partire dai live show. Interrogato sulla questione Morgan ha dichiarato che “non vorrei entrare in argomento perchè sono cazzi suoi e c’è di mezzo nostro figlio che voglio tenere lontano da questo chiacchiericcio. E poi credo che quando si è coinvolti sentimentalmente, o lo si è stati, occorra aver rispetto per essersi detti “ti amo” e per il sentimento che c’è stato che mi fa evitare di parlare di queste cose”.

Più puntiglioso e velenoso, invece, il giudizio sui talent show di cui Morgan si è detto “vittima del potere perchè sono quello che smaschera”. Facendo riferimento al Premio Tenco, che dal 1974 premia la musica d’autore, il cantautore ha sottolineato che qui gli esordienti hanno “la possibilità di suonare meritandola ma non avendola altrove. Se i talent show fossero così intelligenti ci sarebbe in giro musica più bella e un mercato anche più florido e, invece, non solo sono scadenti ma è pure depresso sul mercato. Si tirano la zappa sui piedi e son contenti”.

Per il cantautore, però, è tempo di ritorno e ciò avverrà con Cantautore, un brano che sarà reso disponibile sul sito di Morgan dopo il Premio Tenco e che prevederà la collaborazione con 40 artisti e colleghi cantautori che hanno donato la propria arte e la propria voce per la canzone (Giuliano Sangiorgi, Francesco Guccini, Alice, Gino Paoli, Calcutta, Federico Zampaglione, Alex Britti, Niccolò Fabi, Eugenio Finardi, Roberto Vecchioni e tanti altri). A partire da questo brano sarà svelato ogni giorno un nuovo pezzo facente parte dei 6 dischi già pronti e tenuti nel cassetto dal 2009 ad oggi: “Ho fatto dischi dal 1989 fino al 2009, poi ho smesso di pubblicare brani per varie ragioni, ma la verità è che posso permettermelo, così come Peter Gabriel o Lou Reed. Dal 2009 ho iniziato a fare musica per me e non per il mercato”.

Breve accenno anche al Festival di Sanremo di cui Morgan ha detto “ormai ci andrei solo da direttore artistico” pur rivelando di aver fatto avere a Claudio Baglioni due nuovi brani.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.