Annunciato il nuovo singolo del cantautore

Arriva completamente a sorpresa il nuovo singolo radiofonico inedito di Nek che ieri, in una diretta Instagram, ha annunciato ai propri fan l’arrivo di questa nuova canzone intitolata Perdonare che costituisce anche il primo passo verso il nuovo progetto discografico d’inediti.

Il cantautore di Sassuolo ha raccontato che si trovava al lavoro del suo nuovo progetto quando l’Italia è stata bloccata in quarantena a causa dell’emergenza sanitaria legata al Corona Virus. Anche lui come tanti altri professionisti del settore ha bloccato la propria attività ma in questi giorni ha pensato quanto fosse importante per tutti tornare a condividere con la gente emozioni e pensieri anche attraverso la musica.

‘Perdonare’ è il primo brano tratto da Il gioco preferito – Parte Seconda, il progetto discografico che avrebbe dovuto uscire originalmente alla fine del 2019 ma che è stato rimandato a data da destinarsi per permettere a Nek di lavorarci con più serenità e tempo.

Il brano arriverà anche in rotazione radiofonica con la produzione di Warner Music Italy e le firme autorali di Josè Louis Pagan, Diego Cantero, Valerio Carboni e Giulia Anania suonando come una canzone d’amore ma anche e soprattutto di speranza.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.