Il cantautore torna in radio con un nuovo singolo in attesa dell’album

Si intitola Non dirò il tuo nome il nuovo singolo di Gianluca Grignani, scritto e dedicato alla stessa ragazza del suo celebre successo La mia storia tra le dita e disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali a partire da venerdì 3 luglio per Falco a metà/Sony Music Italia.

“È una ballata rock di matrice blues. Questo brano l’ho scritto così – racconta il cantante – praticamente di getto in una notte in cui i ricordi di gioventù hanno preso il sopravvento. E’ il ricordo di un amore, un amore finito, un amore a tratti proibito a tratti pieno di ingenuità, dolcezza e malinconia. Ho riscritto La mia storia tra le dita 25 anni dopo! Anzi, in realtà è il ricordo di quell’amore che 25 anni fa ispirò il brano; oggi come allora, non ho inserito nel testo il nome della donna a cui è dedicata; da questo nasce anche il titolo del brano Non dirò il tuo nome, anche se a dirla tutta, nella canzone seppur in forma velata il nome lo cito diverse volte”.

Il cantautore è pronto anche tornare live con due date inizialmente previste per aprile e poi rimandate al 2021 causa emergenza Covid-19: il 20 marzo al Fabrique di Milano e il 27 marzo all’Auditorium Parco della Musica a Roma.

Acquista qui il brano |

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Di Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.