Distefano

In anteprima il testo ed il videoclip ufficiale del nuovo singolo radiofonico

Dopo una lunga attività live è finalmente arrivato il momento per Distefano di presentarsi al pubblico con un proprio singolo inedito di debutto. Arriva, così, nell’airplay radiofonico la sua nuova canzone intitolata Non ti dimenticherò. Il nuovo singolo, scritto e composto dallo stesso cantautore, al secolo Stefano Broglia, sarà disponibile ufficialmente da domani, 9 luglio 2021, in tutte le tradizionali piattaforme.

Per presentarlo in anteprima, proprio qui su RecensiamoMusica, Distefano ha scelto di proporre sia il testo che il videoclip ufficiale del brano. “Nel comporre “Non ti dimenticherò” – dice Distefano – ho voluto attingere alla tradizione della musica leggera italiana e new indie, lavorando anche per realizzare un sound grezzo con sfumature rock. Grande protagonista rimane però la melodia, che come una prima ballerina, danza su evocativi giri armonici costituiti prettamente da accordi minori, accompagnando chi ascolta in un’ atmosfera notturna, portandolo ad affrontare le proprie emozioni, nelle declinazioni più oscure. Nel testo c’è l’oscurità della notte, la fuga e il ritorno, la ricerca quasi inconscia di un alibi per quella dipendenza affettiva da un amore tossico. La lotta interiore e infine la resa, perché nonostante resti solo la cenere, quel fuoco brucia, resiste e non si spegne, pronto a divampare nuovamente in un ripetersi infinito.

Non ti dimenticherò | Videoclip

Credits videoclip: Fernando Alba
Foto: Valentina Naselli

Non ti dimenticherò | Testo

E come un fulmine, arrivi sempre tu,
ti lasci dietro solo la polvere,
divento fragile alle tue lacrime
e come un ghiaccio mi sciolgo immobile.
Mi cerchi quando vuoi, non so resistere
alla tua voglia spietata e docile,
e ti rifugi in me, mi bruci l’anima,
ma poi ti spegni e la notte te ne vai.
Cosa resta di me, dopo il fuoco, la cenere,
mi dissolvo ma tu, rimani ancora il mio limite,
non sai quanto vorrei fare a meno di te.
Ma io non ti dimenticherò
e nel buio sento ancora le tue mani,
nei tuoi occhi affogo i miei domani,
c’è una porta aperta ma non ne uscirò.
Io non ti dimenticherò,
come un laccio stringi forte al cuore,
come nebbia avvolgi il mio dolore,
è una lotta contro la mia volontà.

Frammenti scorrono taglienti e lucidi,
sotto una luna dipinta e gelida,
pensieri sterili, ragioni inutili
che si rincorrono senza regole.
Provo a convincermi, provo ad illudermi,
provo a fuggire da questo limite,
ma cado esanime col cuore in bilico
e sulla pelle ritorna il brivido.
Resta dentro di me, fuoco sotto la cenere,
mi consuma ma tu, rimani ancora il mio limite,
non sai quanto vorrei fare a meno di te.
Ma io non ti dimenticherò
e nel buio sento ancora le tue mani,
nei tuoi occhi affogo i miei domani,
c’è una porta aperta ma non ne uscirò.
Io non ti dimenticherò,
come un laccio stringi forte al cuore,
come nebbia avvolgi il mio dolore,
è una lotta contro la mia volontà.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.