Pianeta Indie Recensiamo Musica

Alcune ultime novità della musica indipendente italiana

MARCO CALABRESE: il cantautore Marco Calabrese è tornato con il nuovo singolo “Vorrei scrivere di te“, in rotazione radiofonica dal 30 ottobre. Nel brano si inseguono ricordi, delusioni, sorrisi e rabbia in un crescendo di emozioni e sentimenti. Marco racconta con nostalgia di un amore passato, di una presa mollata forse troppo presto per orgoglio e cieca testardaggine. Ciò che rimane è l’amarezza prodotta dalla consapevolezza di non poter tornare indietro: “vorrei scrivere di te”, ma, forse, non è più possibile.

ENRICO ERRANI: gli amanti di “X Factor” si ricorderanno della sua apparizione al talent show targato Sky durante le audizioni dell’ultima edizione dove è giunto fino ai Bootcamp presentando una bellissima cover di “Woman” dei Mumford & Sons. Dal 23 ottobre è disponibile, invece, il singolo inedito del cantautore Enrico Errani, dal titolo “L’ultima notte“.

MAMELI: “Amarcord” è il titolo del singolo, ma anche del primo album, del giovane artista Mameli. Un album che rievoca in maniera nostalgica il passato. La cosa che più fa male sono i ricordi, le immagini che abbiamo già in testa e che ogni tanto vengono in superficie e ti cambiano la giornata.

SCARDA: torna nella nostra rubrica, a distanza di oltre un anno da “Tropea“, il cantautore Scarda. “Monte Mario” descrive il momento in cui si trovano in giro per casa gli oggetti della persona amata racconta proprio del ricordo di questi oggetti, dei rimorsi a metà, dei piaceri piccoli che poi sono i più grandi, di quello che dai, ancora inconsapevole che sarà quello che lascerai.

ZAMINGA: ammettiamo di esserci ormai affezionati al cantautore reggino/torinese Samuel Zaminga. Dopo “Pyrex” (inserita da noi tra le 50 canzoni indie più belle del primo semestre del 2020) e “Wyoming“, è ora il momento del suo terzo singolo inedito dal titolo “Monolocale“.

Ascolta la nostra playlist “Pianeta Indie” su Spotify:

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Di Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.