lunedì, Maggio 20, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Online il videoclip di “Un qualunque posto fuori o dentro di te” di Gatto Panceri

Il noto cantautore lo pubblica nella Giornata Mondiale del Linfedema, il 6 Marzo.

Dopo i positivi riscontri radiofonici ottenuti con il lancio, il 19 gennaio scorso, in programmazione spontanea, di ‘Un qualunque posto fuori o dentro di te 2018 Radio Edit’, arriva finalmente, da oggi in esclusiva su LetteraDonna.it, il videoclip del brano che segna il ritorno di Gatto Panceri sulla scena musicale italiana.

Il raffinato artista lombardo che, come cantautore e autore di successi di fama mondiale (tra cui la celebre ‘Vivo per Lei’ portata al successo da Andrea Bocelli e Giorgia), ha venduto dal 1992 a oggi oltre 43 milioni di dischi firmando evergreen anche per calibri di primo piano quali Mina, Massimo Ranieri, Gianni Morandi, Fausto Leali e molti altri, è pronto al lancio, entro la prossima primavera di ‘Pelle d’oca e lividi’, l’11° album di inediti della sua prestigiosa carriera, che conterrà ben 19 pezzi e sarà pubblicato da una importante casa discografica.

 “Sono ripartito dalle radici, proprio da ‘Un qualunque posto fuori o dentro di te 2018 Radio Edit’, in attesa del primo vero singolo che fa da title-track al disco. Da un brano che mi portò molta fortuna dopo il mio debutto al Festival di Sanremo del 1992 con ‘L’amore va oltre’, e che lo stesso Vasco Rossi ha censito tra le migliori dieci canzoni d’amore di sempre, fatto che mi lusinga e onora moltissimo”, spiega Gatto Panceri.

“Nel video, ambientato a Brescia con la regia di Fabio Arrighini e Mauro Cartapani, ho avuto la fortuna di lavorare con attori di pregio e fama quali Cristian Stelluti, e le altrettanto brave Francesca Speranza ed Helen Reds. Oltre, naturalmente, al fidatissimo Super, l’inseparabile Jack Russel che da undici anni a oggi fa intensamente parte di me e del mio quotidiano”.

Per poi aggiungere: “Ho scelto quale data di lancio del videoclip il 6 marzo, Giornata Mondiale del Linfedema: una patologia che affligge milioni di persone nel mondo, in larga maggioranza donne, di cui i media e l’opinione pubblica parlano e sanno poco o niente. Motivo per cui ritengo che, anche in vista dell’8 Marzo che, di fatto, anticipo di due giorni in nome di una nobile e giusta causa, non vi sia modo migliore – come augurio concreto di speranza a tutte le Ladies – che mettere la musica al servizio della salute e della medicina, segnalando l’importanza del portale www.chirurgiadeilinfatici.it, punto di riferimento indiscusso sul web per chi vogli approcciare correttamente il problema. L’Italia, grazie all’esperienza quasi cinquantennale dell’Equipe del Prof. Corradino Campisi e del Dottor Corrado Cesare Campisi entrambi operativi a Genova, è il Paese più scientificamente avanzato e riconosciuto al mondo nella cura e trattamento di tale patologia. Giusto, dunque, porre l’accento su una buona notizia, che fa della nostra penisola un’eccellenza sanitaria a livello mondiale universalmente nota e altrettanto stimata”, conclude Gatto Panceri.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.