Pagelle Nuovi Singoli

Tutte le recensioni dei nuovi singoli in radio

  • C’HAI RAGIONE TU – Gianni Bismark e Emma

Nuova sfida per Emma che si cimenta con il dialetto romanesco affiancandosi a Gianni Bismark che sognava un duetto “grosso” per prendere finalmente il volo nel panorama musicale e discografico. Il duetto arriva e sostanzialmente risulta essere ben riuscito e credibile soprattutto grazie ad una delicatezza quasi sorprendente della cantante salentina che si pone all’antipodo del rapper che, invece, mostra una vocalità ruvida e bassa. Sfida vinta per Emma che risulta credibile anche con questa cadenza e con questo mood. Convince, forse, meno la canzone in sè che, seppur gradevole, difficilmente potrà diventare quel volano che Bismark cercava per la propria carriera. Ma, ogni tanto, è giusto anche dire un sonoro ‘chissenefrega’ e lasciarsi andare alle note delle canzoni. VOTO: 6.5

  • OCCHI COME NUVOLE – Marco Sentieri

S’era fatto vedere all’ultimo Festival di Sanremo con un brano importante come ‘Billy Blu’, ora torna a distanza di otto mesi con un brano del tutto diverso che gioca, in realtà, su di sound più movimentato e leggero che gli consente comunque di mantenere le sue caratteristiche di crossover di generi e stili. Le parole sono tante e costituiscono una narrazione interessante da seguire pur complicando l’orecchiabilità del brano in sè. Energico, trascinante e fresco anche se, forse, troppo distante dal suo predecessore che sembrava poterne definire un’idenità artistica che questa nuova canzone, in realtà, rivoluziona di già. VOTO: 6-

  • LA PAURA – Matteo Alieno

Dopo diversi episodi arriva finalmente il tempo di trovare una collocazione unitaria per la musica di questo giovane talento che anticipa con questo nuovo singolo il suo primo album d’inedito. Una canzone intensa che poggia solo sul pianoforte per raccontare di paure, incubi e sogni spezzati da ciò che ci circonda. La voce, seppur non perfetta, si lascia andare al racconto di uno stato di continuo timore delle cose, delle persone, delle emozioni e la sensazione che ne emerge è quella di essere di fronte ad una di quelle canzoni che derivano dalla nostra tradizione cantautorale e che per troppo tempo siamo stati colpevoli di non aver dedicato attenzione e spazio. Bello tornare ad ascoltare canzoni così. VOTO: 7.5

  • CARTAGINE – Raige

E’ la storia di un amore che è stato e che tornerà raccontato per le immagini di tutti i giorni tra stelle, sigarette e portiere di macchine sbattute. Raige è ancora alla ricerca della canzone giusta per prendersi una rivincita e per farsi notare dal grandissimo pubblico che merita per quella sua capacità di scrittura assolutamente interessante. In questo caso si concentra sulle note basse rendendo al meglio le qualità della propria voce ruvida ed intensa nel racconto di parole che si scandiscono con attenzione trovando anche un ottimo arrangiamento. VOTO: 6+

Acquista qui i brani |

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Di Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.