sabato, Giugno 15, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

Pagelle Nuovi Singoli: torna Blanco, Alex sceglie Sophie and the Giants

Tutte le nostre mini recensioni dei nuovi singoli in radio

  • DIRE, FARE, CURARE – Alex e Sophie and the Giants

Dall’ultimo (bel) disco del giovane cantautore figlio della passata edizione di “Amici di Maria de Filippi” viene estratto questo nuovo singolo radiofonico rivisto in compagnia dei Sophie and the Giants che, in Italia, stanno maturando sempre più collaborazioni nel corso degli ultimi tempi. Le due voci ben s’incastrano tra loro e lo stesso avviene in rapporto ad una canzone sufficientemente adatta sia alla dimensione tradizionale di Alex e più contemporanea della band. Il risultato è un bel mix d’intenzioni per una canzone sincera, semplice ed efficace. VOTO: 7

  • L’ISOLA DELLE ROSE – Blanco

Affiancato dal fedele Michelangelo alla produzione, Blanco fa il proprio ritorno sulle scene con un singolo che ha tutta l’aria di voler essere il primo di un nuovo capitolo musicale della sua giovane carriera. La volontà di risultare nuovo, in effetti, si percepisce prestando attenzione alla scelta dei suoni e alla struttura del pezzo che, soprattutto nell’inciso, risulta meno prevedibile di quanto ci si potesse aspettare. A tratti la produzione sovrasta persino la (bella) vocalità di Blanco arricchendola di sfumature innaturali che impreziosiscono il risultato sonoro pur ovattando e confondendo la prima resa. Con gli ascolti il pezzo cresce e funziona. VOTO: 7.5

  • GUASTO D’AMORE – Bresh

E’ una dedica d’amore alla città di Genova questa nuova canzone d’amore che, in realtà, ben s’inserisce anche nella sua tradizionale produzione musicale. Il ritornello è scritto appositamente per farsi cantare in coro allo stadio risultando, forse, troppo scanzonato e “casereccio” rispetto a delle strofe che, invece, generano una piacevolezza nel farsi ascoltare con disimpegno. Il compito, d’altronde, era quello di scrivere un brano per una squadra di calcio e, dunque, le esigenze sono ben specifiche. VOTO: 5.5

  • F.B.F.M. – Fasma

Il ritorno sulle scene di Fasma avviene in perfetta linea di continuità con l’identità artistica espressa finora dal giovane cantante romano nelle uscite fin qui proposte al pubblico. La tendenza ad una rivisitazione rock partendo dalla commistione del pop con delle derivazioni rap rimane il sale della scrittura di Fasma che mette insieme suoni decisi ad una vocalità che arriva secca e ad una testualità che non scappa dalle scelte più contemporanee pur raccontando l’amore più tradizionale. Fedele a se stesso. VOTO: 6.5

  • ALMENO TU NELL’UNIVERSO – Loredana Errore

La canzone simbolo dell’intera discografia dell’immortale Mia Martini viene qui riproposta da una delle più belle ed istrioniche voci al femminile degli ultimi quindici anni. Loredana, poi, oltre ad una vocalità sopraffina e riconoscibilissima possiede anche il raro dono di un’interpretazione sempre personale, tagliente ed unica rispetto ai brani che sceglie d’indossare. Anche in questo caso l’impresa le riesce dando al pezzo un guizzo del tutto suo che, pure, può sembrare anche più timido di quanto avvenuto in altre occasioni per la grande frequenza con cui abbiamo ascoltato reinterpretato questo pezzo. La produzione minimale che lascia in primo piano la voce se da una parte consente al pezzo di acquistare una magia tutta sua, dall’altra depotenzia il risultato finale. VOTO: 7

  • CHE BENESSERE!? – Lo Stato Sociale e Naska

Altro brano che anticipa la pubblicazione del futuro nuovo disco del gruppo bolognese. Altro brano che, soprattutto, vuole dare un proprio messaggio ben chiaro e preciso utilizzando la chiave di un’ironia da sempre propria del gruppo e che qui chiama in causa anche l’ “ansia di una vita in vacanza ed il nuovo in vacanza e nessuno che rompe i coglioni” richiamando il loro classico sanremese di ormai un lustro fa. Certo, non sarà questo il brano che tutti canteranno a squarciagola ai semafori per le prossime settimane ma, rispetto alle ultime sbiadite esperienze, Lo Stato Sociale sembra tornato ad impossessarsi di se stesso. VOTO: 6

  • OGNI MINUTO – Tommy Dalì

Dopo l’eliminazione dalla scuola di ‘Amici di Maria de Filippi’, Tommy Dalì non perde tempo e torna immediatamente sul mercato per non rischiare di perdere l’attenzione guadagnata fino ad ora. La produzione di Andrea Blanc è sicuramente l’elemento cardine di questa nuova pubblicazione rendendo la voce del suo protagonista nettamente condizionata dalla tecnologia per creare anche un sapore sonoro differente da quello che una struttura musicalmente basilare avrebbe generato e garantito. Il pezzo, tuttavia, si fa ascoltare con semplicità e ben s’inserisce all’interno del contenitore di quelle ballad moderne 2.0 che puntano sull’intimità senza rinunciare all’effettistica digitale. VOTO: 6+

Ascolta e acquista qui i brani |

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.